Di per se è una storia vecchia. Già qualche giorno fa si sapeva che Google aveva, alla fine, risolto il pesantissimo problema, per così dire, dell’emoji hamburger. Oggi però, con l’effettiva uscita della versione 8.1 di Android Oreo si può mettere la parola fine, come ad ogni favola che si rispetti. O no?

Le altre Emoji

Ci è voluto addirittura l’intervento del CEO della compagnia di Mountain View per sedare gli animi adirati dall’apparente incompetenza in ambito culinario dei programmatori. Certo, questo sottolinea anche come Google sia una compagnia che ascolta i propri clienti e che sa stare la gioco. Non solo sono riusciti a rifare l’hamburger, ma anche a sistemare la schiuma della birra. Nel primo caso hanno semplicemente spostato il formaggio sopra la carne, nel secondo invece hanno alzato il livello del liquido, alla faccia della sobrietà.

Un altro emoji che si può considerare ambiguo è quello del bicchiere con liquore. Ha diversi nomi a seconda di dove si guarda. Tra questi c’è anche il Bourbon. Qualcuno potrebbe storcere il naso a vedersi servito il bourbon con un cubetto di ghiaccio, ma Google potrebbe sempre difendersi affermando che per loro è whisky.

Leggi anche:  Gomorra 3, ecco come vederla su Android grazie a Sky Go

Rimane comunque la domanda se nella tazza dei cereali abbiano messo prima i cereali o prima il latte. Ad alcuni questa cosa sembra dare fastidio. Se cercate bene potreste trovare accessi dibattiti in merito.

Ammiriamo lo sforzo di Google nell’aver affrontato di petto la sfida e aver sistemato le cose, ma è anche vero che la fuori esistono diversi tipi di emoji dell’hamburger. Immaginate un possessore felice di Pixel 2 che tronfio manda un messaggio con la combo di hamburger e birra ad un amico. L’amico magari avrà un Samsung e non noterà nessuna differenza.

Personalmente preferisco le emoji di Apple. Mi piace lo stile realistico, e a voi?