A margine della conferenza di lancio di Google Go Edition, la società ha rivelato che il rilascio definitivo di Android 8.1 Oreo avverrà in queste ore. Google ha dunque mantenuto la promessa di rilasciare Android 8.1 entro la fine dell’anno. La beta è stato lanciata per la prima volta agli sviluppatori il 25 Ottobre, apportando miglioramenti alla gestione di diversi avvisi di notifica ed una serie di funzioni nascoste.

Google rilascia il nuovo aggiornamento per Android Oreo

 

La seconda beta per sviluppatori è arrivata solo una settimana fa, introducendo un aggiornamento alla stabilità, correzioni di bug e diverse ottimizzazioni. La nuova versione includeva una funzionalità tanto attesa, la possibilità per gli sviluppatori di accedere al chip di elaborazione Visual Core dei Pixel 2 e Pixel 2 XL. Grazie a questa opzione, gli sviluppatori di App potranno migliorarle ulteriormente, sfruttando appieno l’hardware presente sugli smartphone di Google. A partire da oggi, Android 8.1 verrà distribuito a tutti gli utenti possessori di Pixel 2, Pixel 2 XL, Pixel, Pixel XL, Pixel C, Nexus 6P e Nexus 5X.

Leggi anche:  Google ha finalmente ridisegnato l'emoji dell'hambuger e quello della birra

Google Pixel 2

Lanciato ufficialmente con Android 8.1, Google ha presentato anche l’edizione Android Go di Oreo. Progettato per i dispositivi con meno di 1 GB di RAM, Android Go comprende una versione ottimizzata e snella di Android. Contiene un insieme di app Google semplificate ed una versione speciale del Play Store che evidenzia le app ottimizzate per Android Go. La nuova Android Experience arriverà sui dispositivi nei prossimi mesi. Google ha introdotto questa importantissima versione di Android nel suo evento Google For India.