Attenzione alla bufala di WhatsApp
Attenzione alla bufala di WhatsApp

Che su WhatsApp girino catene e messaggi di ogni tipo ormai lo sappiamo e siamo abituati, ma in questi giorni sta circolando un messaggio che si è rivelato una bufala. State quindi attenti.

Le frodi online sono chiamate SCAM, questi messaggi una volta partiti, hanno lo scopo di raggiungere la chat di più utenti possibili. Una volta cliccato il link in allegato chiedono di inserire i propri dati anagrafici. I dati inviati saranno poi utilizzati per altri tentativi di truffa o potrebbero essere inviati a terzi per scopi pubblicitari.

La truffa dei 250 euro di buoni Lidl su WhatsApp

In questi giorni sta circolando un nuovo messaggio sull’applicazione da cui è meglio stare alla larga. Il messaggio è il seguente: “Lidl celebra il suo 55° anniversario regalando buoni spesa del valore di 250 euro“. In allegato c’è un link, che una volta cliccato, richiederà l’inserimento dei propri dati per ricevere il buono direttamente a casa. Ma non si riceverà mai alcun premio di 250 euro.

Leggi anche:  WhatsApp: un aggiornamento porta in gran segreto 2 nuove funzioni

Come segnalato dalla stessa azienda tedesca, non c’è nessuna iniziativa simile a questa e i domini www.lidl.it-promozione.com e lidl.com non appartengono alla catena di supermercati. State quindi attenti quando ricevete messaggi di questo tipo e informatevi sempre prima di cliccare su link sospetti.

Scoprite anche come leggere i messaggi senza entrare nella chat