Bene ragazzi, continuano a girare i moltissimi rumor sul web. Infatti si vedono molti concept che mostrano come sia davvero i nuovi dispositivi Top di Gamma dell’azienda coreana Samsung. Infatti si pensa alla volta forma, ovvero quella adottata per la prima volta sul Galaxy S6. Successivamente lo stesso design con alcuni miglioramenti, è stato adottato per i Galaxy S7 e S8. Quindi secondo i concept che girano sul Web, si pensa che non ci siano grossi stravolgimenti per quanto riguarda il retro e i la scocca in alluminio.

Galaxy S9, bello e potente

Con il nuovo S8, Samsung ha voluto adottare un nuovo sistema di disposizione dello schermo, stiamo parlando dello schermo senza bordi. Noi eravamo abituati ai telefono con i classici bordi che separavano lo schermo e il perimetro dello smartphone. Invece con questo smartphone, nasce il cosiddetto schermo senza bordo. Questo porta quindi a rimuovo il tasto fisico portando tutti i pulsanti che erano presenti fino al S7, quindi il tasto Home il tasto Touch per tornare indietro e per aprire il Task Manager, all interno dello schermo, cioè compresi all’interno dell’interfaccia grafica del sistema. Quindi con la rimozione del tasto centrale e di conseguenza del sensore delle impronte digitali, Samsung adotta un sistema tipico di molti altri smartphone Android come gli Honor o i Huawei, ovvero inserire tale sensore biometrico sul retro dello smartphone.

Fin qui, secondo i concept rimane tutto simile al S8. Il Vero ma piccolo cambiamento riguarda invece lo schermo. Si pensa che Samsung stia facendo di tutto per cercare di eliminare del tutto i bordi visibili, dotando il proprio dispositivo solamente di schermo LCD. Questi per molti potrebbe essere una vera novità o diciamo un aspetto estetico molto accattivante. Però questo mancanza di bordi porta a far diventare il proprio smartphone un oggetto molto sensibile.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S9: non ci sarà la doppia fotocamera, ecco perché

Cioè vi immaginate cosa può succedere se vi cade lo smartphone oppure prende una botta direttamente sul bordo? Si rischi di rompere anche il pannello del LCD. E questo comporta dei costi di riparazione molto elevati. Proprio per questo non tutti preferiscono questo nuovo modo di disporre lo schermo. Quindi ricapitolando, si pensa che Samsung stia cercando di rimuovere la parte inferiore del bordo dello schermo, presente sull’attuale dispositivo, S8, aumentando, fin dove è possibile la parte del lcd. Andando ad effettuare questo taglio si avrebbero delle cornici non uniformi in quanto nella parte superiore il bordo è maggiore a causa della presenza della fotocamera, dell’altoparlante e dei vari sensore, mentre nella parte inferiore non si avrebbe più un bordo ma solamente schermo.

In conclusione volgiamo affermare che tutti questi rumors e questi concept non sono del tutto ufficiali e quindi potrebbero non ritrovarsi con il modello finale. Per poter avere immagini che ritraggono il dispositivo completo di tutto bisogna attendere ancora alcuni mesi, in quanto samsung non abbia ancora annunciato la presenza di questo dispositivo.