WhatsApp: proteggere le conversazioni è una priorità, ecco tutti i metodi

L’app del secolo è sicuramente WhatsApp, invenzione che ha stravolto il mondo della telefonia mobile. Di certo tutti conoscono la sua funzione principale, ovvero quella di inviare messaggi a qualsiasi numero abbia l’app scaricata, senza pagare nemmeno un centesimo.

Sono anche tantissime le funzioni alternative che permette, le quali sono visibili sia a scopi social, con gli Stati, sia a scopi comunicativi ma questa volta con chiamate e videochiamate. Inoltre pare che tutto sia protetto con la crittografia end-to-end. Ma siete sicuri che nessuno possa leggere le vostre conversazioni?

WhatsApp, ecco alcuni modi per proteggere le vostre conversazioni

In molti non sanno che ci sono vari modi con i quali un estraneo può accedere alle vostre conversazioni. Proprio in virtù di ciò, ecco alcuni metodi per provare a bloccare qualsiasi tentativo di intrusione.

ChatLock Messenger

Mediante quest’applicazione potrete garantirvi una sicurezza fuori dal comune. Avrete infatti la possibilità di mettere una password a WhatsApp, mediante una sequenza, dei numeri o magari con il fingerprint.

Così facendo, chiunque proverà ad entrare, si ritroverà di fronte ad una password. Se proverà ad inserirla, gli sarà scattato anche un selfie di nascosto.

Leggi anche:  WhatsApp: con un messaggio Ryanair regala due biglietti gratis

Bloaccare l’account WhatsApp dalle impostazioni dello Smartphone

Per fare questo è necessario recarsi nelle impostazioni dello smartphone, dove potrete trovare la possibilità di chiudere sotto password qualsiasi vostra app. Facendolo con WhatsApp, ecco una combinazione da conoscere che, se non saprete, non vi permetterà di entrare.

Ovviamente le diciture nei menu variano a seconda del brand dello smartphone, per cui bisogna smanettare, ma state sicuri che la funzione c’è. Ad esempio su Huawei si chiama Cassaforte.

AppLock (Cassaforte)

Quest’applicazione riprende un po’ quanto visto nel paragrafo precedente. Infatti, sopo averla scaricata dal Play Store, AppLock vi permetterà di chiudere con Password la vostra applicazione di WhatsApp. Potrete decidere addirittura di farne sparire l’icona, facendola riapparire mediante una combinazione con tastierino numerico.