whatsapp

WhatsApp è una grandissima applicazione, ma allo stesso tempo è anche pericolosa, i motivi sono molteplici, scopriamoli assieme e, sopratutto, come difendersi.

WhatsApp, tutti gli utenti sono in serio pericolo

Ogni giorno milioni di utenti, se non miliardi, utilizzano continuamente l’applicazione di messaggistica istantanea per inviare e ricevere immagini, video e quant’altro. Il pericolo, però, è sempre dietro l’angolo.

Potreste essere spiati

I metodi per spiare le conversazioni di WhatsApp sono davvero molto diffusi, sul web e non solo. I consigli, in genere, se volete davvero essere sicuri di ciò che inviate, sono di passare a Telegram. Rischiate davvero molto, ne abbiamo parlato qui.

Non inviate video provocanti

Essendo gli smartphone veri e propri centri multimediali, sicuramente vi sarà capitato di voler provare a realizzare video hot con il vostro partner. Sappiate, però, che rischiate che venga condiviso con il resto del mondo. Non fatelo. Allo stesso modo, non inviate video osceni, è un reato (ne abbiamo parlato qui).

Leggi anche:  WhatsApp: con il nuovo aggiornamento, possibilità di creare messaggi vocali più lunghi

Attenti a ciò che scrivete

Lo sapevate che inviare troppi messaggi è reato?. Una recente sentenza della Corte di Cassazione ha stabilito, infatti, che l’invio di troppi messaggi ad una determinata persona, costituisce un reato. Fate attenzione, leggete qui.

La privacy e le truffe

Di truffe ne parliamo veramente tutti i giorni, la vostra privacy è quindi a serio rischio. Molto spesso, infatti, si ricevono messaggi in cui si richiede di cliccare determinati link. Non fatelo, vi ruberanno i dati sensibili e personali. Leggete il nostro approfondimento.