WhatsApp

WhatsApp, come vi spieghiamo oramai in maniera costante, è una piattaforma in cui bisogna sempre fare attenzione ai malintenzionati. Capita, spesso, di ricevere attraverso chat di gruppo oppure attraverso conversazioni spam dei falsi buoni sconti da spendere presso questo o quel venditore.

I falsi sconti del Black Friday su WhatsApp

Come tutti sapete, oggi in Italia e nel mondo, si celebra il Black Friday. La ricorrenza di sconti folli che anticipa il periodo di feste natalizie potrebbe far cadere in inganno molte persone che durante questi minuti stanno ricevendo falsi buoni sconti su WhatsApp.

“Amazon ti regala 500 euro per questo Black Friday. Per ottenere il codice sconto clicca qui”.

In linea di massima bisogna sempre essere accorti a questa tipologia di messaggi e soprattutto per nessun motivo al mondo bisogna cliccare su fantomatici link che ci vengono girati. In agguato potrebbero essere classici tentativi di spam o pericoli ben maggiori per i nostri device.

Ricordiamo a tutti, soprattutto a coloro che sono più inesperti di mondo web, che nessuna grande azienda (dell’abbigliamento come della tecnologia) attualmente utilizza campagne pubblicitarie su WhatsApp. Pertanto, vi invitiamo a godervi questo Black Friday senza patemi d’animo, non guardando WhatsApp e rivolgendo l’occhio agli sconti ufficiali di Amazon e compagnia…

Leggi anche:  Supermedia: sconto del 25% su tutti i prodotti fino al 26 novembre