TIM governo si golden power

L’ultimo periodo trascorso dalla nota azienda telefonica Tim non è stato di certo dei più tranquilli. Negli ultimi tempi si sarebbero andati a squilibrare, e non poco, i rapporti col Governo.

Ciò che è sembrato fin dall’inizio, è che entrambe le parti non avessero alcun modo di incontrarsi sulle decisioni da prendere.

Proprio nelle ultime ore invece sembra che tutto stia andando verso la direzione giusta, grazie ad una sorta di accordo. Tutto sembra procedere bene anche se la sigla fondamentale si avrà verso il prossimo mese di febbraio o magari inizio marzo.

TIM rimette a posto le cose col Governo con il “Sì” al Golden Power

Secondo quanto riferito dalla fonte in questione, pare che TIM sia in piena collaborazione col Governo per quanto riguarda la linea imposta col Golden Power. A riferirlo è l’Amministratore Delegato dell’azienda Amos Genish, il quale ha parlato a margine di un briefing tenuto a Torino proprio negli ultimi giorni.

Il signor Genish si è esposto in merito a quella che è stata la decisione del Consiglio dei Ministri per l’esercizio dei pieni poteri speciali proprio sulla azienda.

Leggi anche:  Tim regala Giga illimitati a tutti gli utenti per tutto il 2018

Come ha dichiarato l’Amministratore Delegato, non c’è da credere a tutto ciò che viene letto sui media, dato che TIM è in piena collaborazione con il Governo proprio per quanto riguarda le linee dettate dal Golden Power.

Entrambe le parti sono Infatti al lavoro per capire come effettuare dei miglioramenti in merito ai correttivi. Ha proseguito poi affermando che l’intenzione è quella di conformarsi a tutte le indicazioni ricevute.

Ovviamente l’obiettivo di TIM è quello di collaborare con chiunque possa avere la possibilità di fornire aiuto per plasmare la nuova base della rete 5G in Italia. L’azienda è dunque aperta a discutere qualsiasi tipo di collaborazione che possa aiutare il paese a progredire.