Dopo il Black Friday in Italia potrebbe arrivare anche la Festa del Ringraziamento? E’ molto difficile, ma Apple forse – da compagnia rappresentante gli usi ed i costumi degli Stati Uniti d’America – potrebbe farci un serio pensiero, almeno stando al comportamento di Siri nelle ultime ore.

Partiamo con ordine. Per chi non lo sapesse e per chi ha visto pochi film a stelle e strisce, la Festa del Ringraziamento è la ricorrenza che arriva negli USA il quarto giovedì di Novembre. La sua storia rimanda alla tradizione dei padri pellegrini e delle antiche tribù indigene che vivevano nel territorio nordamericano.

Apple augura agli italiani un felice Ringraziamento

Cosa c’entra tutto questo con l’Italia? Praticamente nulla. Nonostante ciò numerosi utenti ci hanno segnalato un condotta piuttosto anomala di Siri. L’intelligenza virtuale di casa Apple al semplice saluto “Ciao!” starebbe augurando una “felice Festa del Ringraziamento” a tutti gli utenti italiani.

Dietro tali affermazioni di Siri quasi sicuramente c’è un atteggiamento disinteressato, ma alcuni maligni già stanno scrutando primi segnali di una ennesima contaminazione culturale, forti delle tendenze degli ultimi anni che hanno portato prima Halloween e poi il Black Friday a divenire parte del nostro quotidiano.

Leggi anche:  Apple: iPad Pro da il via a una rivoluzione epocale, i PC non serviranno piu’ a niente

Voi cosa pensate ci sia dietro questa “anomalia” di Siri e di Apple? Pensate che da questo segnale sia ipotizzabile uno scenario in cui tra qualche anno tutti ci ritroveremo a mangiare tacchino riuniti in una tavola imbandita con amici e parenti?