WhatsApp, lo diciamo sempre, è un grandissimo strumento, ma bisogna prestare molta attenzione a come lo si usa (potrebbe essere pericoloso). Sul web, purtroppo, sono diffuse una serie di applicazioni fasulle (ricordate quella che è stata scaricata oltre 1 milione di volte?), da non installare assolutamente.

WhatsApp: ecco le app truffa

Già qualche tempo fa vi avevamo elencato una serie di app da non installare, oggi, invece, vi vogliamo nuovamente mettere in guardia su una nuova serie di elementi.

Le segnalazioni sono davvero moltissime, i forum di Google sono letteralmente invasi dalle lamentele da parte degli utenti. Fate attenzione, le seguenti app dovrebbero essere già state rimosse dal Play Store, ma vengono ancora distribuite tramite .apk, non installatele.

  • New WhatsApp messenger
  • Free WhatsApp Messenger
  • Whats Messenger
  • Private Read for WhatsApp
  • WhatsHack Messenger
  • Hack WhatsApp Messenger

Perchè non installarle?

Per non creare falsi allarmismi, è doverosa una precisazione. Queste app non portano virus, ma sono grandi contenitori di pubblicità. In altre parole, quindi, gli sviluppatori non hanno integrato al loro interno un vero e proprio malware, per infettare gli smartphone. Lo scopo dell’app è di guadagnare con la pubblicità inserita in essa.

Il funzionamento è molto semplice, viene pubblicata un’app con nome molto comune. La gente pensa che sia collegata all’ufficiale, la scarica e la installa. A questo punto, aprendola, si visualizzano i banner pubblicitari, il gioco è fatto.

Le applicazioni elencate nell’articolo, non sono collegate alla WhatsApp ufficiale, non scaricatelenon installatele.