sky o mediaset

Ad oggi è difficile trovare una casa in cui non esista un abbonamento ad una Pay TV. Ovviamente regine nel campo sono sicuramente Sky e Mediaset Premium, le due tv a pagamento principali del panorama italiano.

Chiunque si trovi in possesso di una delle due piattaforme, sa che ogni mese può godere di tantissimi contenuti, come partite di calcio, di altri sport, cinema, documentari e chi più ne ha, più ne metta. Ovviamente c’è però sempre qualcosa di negativo; in questo caso si parla della fatturazione ogni 28 giorni, introdotta mesi fa e che sembra ormai quasi sul punto di essere debellata. 

Con le fatture che ritornano mensili, ecco alcuni rimborsi da Sky e Premium

Come confermato anche dagli organi amministrativi italiani, tutte le aziende dovranno tornare necessariamente alla fatturazione mensile entro e non oltre i 120 giorni. Questa situazione fa tornare il sereno in casa degli utenti che hanno un abbonamento con Sky o Premium, stanchi di pagare ogni 28 giorni.

Fatturazione tim vodafone sky

Proprio in virtù di ciò, come in molti hanno invocato fin da subito, pare sia in corso un summit in entrambe le aziende per garantire un rimborso ai clienti sottoposti fino ad oggi alla fatturazione a 28 giorni. Tutto grazie alla delibera 121/17/CONS che vietata proprio tale tipo di fatturazione, sanzionando di conseguenza coloro che la attuano.

Proprio dopo l’esposto dell’ente che agisce a tutela del consumatore, meglio noto come Agcom, Sky e Premium hanno vagliato la possibilità di offrire un corrispettivo che potrebbe arrivare a circa 50€ per ogni utente. Tutto ciò poi andrà valutato con calma nei prossimi giorni, anche se alcuni utenti hanno già scritto lettere di reclamo.