Fatturazione tim vodafone sky

In Italia è molto profondo il rapporto che gli utenti hanno con tutti quelli che sono gli operatori di telefonia, sia mobile come TIM e Vodafone, che fissa, ed anche con i vari servizi in abbonamento per quanto riguarda TV e pay TV.

Nonostante ciò pare che proprio questi ultimi non abbiano impiegato molto a rifilare un cattivo tiro proprio ai loro tanto cari amati utenti. Come ben sapete, tempo fa è arrivata la fatturazione ogni 28 giorni che ha permesso quindi ad ogni gestore o TV di guadagnare ben tre giorni da ogni mese portando di conseguenza l’utente a pagare di più.

Molte sono state le rimostranze dei clienti così come le discussioni che hanno riguardato anche l’ambito politico intenzionato a tutelare i cittadini italiani. Proprio nelle ultime ore infatti, è arrivata la notizia che ogni gestore e servizio avrà da ora 120 giorni per rimettersi in pari con la fatturazione mensile.

Non sembra però essere finita qui dato che i vari gestori hanno in programma qualcosa per riconquistarsi la fiducia di tutti gli utenti.

In arrivo un rimborso da TIM, Vodafone, Wind, Tre, Sjy e Premium

Stando a quanto trapelato nelle ultime ore, i vari gestori come ad esempio Tim, Vodafone, Wind e Tre Italia, oltre anche a Sky e Premium, vorrebbero in un certo qual modo rimborsare gli utenti che sono stati sottoposti per mesi al pagamento di fatture ogni 28 giorni.

Attualmente non si conosce ancora la modalità di questo eventuale rimborso. In molti parlano di una cifra che vada a compensare almeno parte dei giorni in più pagati su ogni fattura. Altri invece ipotizzano alcune promozioni ad hoc che andranno a bilanciare i soldi spesi in più da ogni utente.

Al momento non abbiamo informazioni necessarie a stabilire se tutto ciò sia realtà o meno, ma nei prossimi giorni seguiranno sicuramente aggiornamenti importanti, per cui restate collegati.