LTE Cat
LTE Cat.: cosa sono?

LTE CAT. 3 / 4 / 6 / 8 / 10 / 12 / 16 e LTE Advanced, tante categorie e diversa velocità di trasmissione. Oggigiorno quasi tutti gli smartphone in commercio sono dotati di connettività 4G/LTE, ma non sono tutti uguali. A seconda della Cat. (ossia della categoria), infatti, la velocità di trasmissione dei dati internet cambia (e considerevolmente!).

Riassumendo, le principali categorie esistenti attualmente sul mercato sono:

LTE Cat. 0 – obsoleta e per nulla diffusa

  • Velocità di download: 1 Mbps
  • Velocità di upload: 1 Mbps

LTE Cat. 1 – anch’essa obsoleta e poco diffusa

  • Velocità di download: 10 Mbps
  • Velocità di upload: 5 Mbps

LTE Cat. 2 – scarsamente diffusa

  • Velocità di download: 50 Mbps
  • Velocità di upload: 25 Mbps

LTE Cat. 3 – abbastanza diffusa

  • Velocità di download: 100 Mbps
  • Velocità di upload: 50 Mbps

LTE Cat. 4 – la più diffusa in assoluto, specialmente tra gli smartphone di fascia medio/bassa

Huawei P8 Lite 2017,

  • Velocità di download: 150 Mbps
  • Velocità di upload: 50 Mbps

LTE Cat. 5 – poco diffusa, ma comunque presente su alcuni smartphone di fascia media

  • Velocità di download: 300 Mbps
  • Velocità di upload: 75 Mbps

LTE Cat. 6 – molto diffusa e presente su decine e decine di terminali middle level

Huawei P9 Lite, P10 Lite

  • Velocità di download: 300 Mbps
  • Velocità di upload: 50 Mbps

LTE Cat. 7 – quasi inesistente

  • Velocità di download: 300 Mbps
  • Velocità di upload: 150 Mbps

LTE Cat. 8 – non pervenuta

  • Velocità di download: 3000 Mbps
  • Velocità di upload: 1500 Mbps

LTE Cat. 9 – non pervenuta

  • Velocità di download: 450 Mbps
  • Velocità di upload: 50 Mbps

LTE Cat. 10 – sempre più diffusa, specialmente nella fascia medio/alta di mercato

  • Velocità di download: 450 Mbps
  • Velocità di upload: 100 Mbps
Leggi anche:  Nokia 3310, altro che telefono vintage: il cellulare a breve sarà più bello che mai

LTE Cat. 11 – anch’essa prende sempre più piede nella fascia medio/alta di mercato

Samsung Galaxy S7 ed S7 Plus

  • Velocità di download: 600 Mbps
  • Velocità di upload: 50 Mbps

LTE Cat. 12 – molto diffusa sui dispositivi di fascia alta

Xiaomi Mi5, Huawei P10 e P10 Plus

  • Velocità di download: 600 Mbps
  • Velocità di upload: 100 Mbps

LTE Cat. 13 – poco diffusa

  • Velocità di download: 400 Mbps
  • Velocità di upload: 150 Mbps

LTE Cat. 14 – poco diffusa

  • Velocità di download: 400 Mbps
  • Velocità di upload: 100 Mbps

LTE Cat. 15 – poco diffusa

  • Velocità di download: 4000 Mbps
  • Velocità di upload: 1500 Mbps

LTE Cat. 16 – montata su pochissimi top di gamma

Samsung Galaxy Note 8, Samsung Galaxy S8, LG V30

  • Velocità di download: 1000 Mbps (1 Gbit/s)
  • Velocità di upload: 150 Mbps

Come abbiamo visto, le categoria esistenti sono numerosissime e tutte con velocità di trasmissione diverse tra loro. Non è detto che al crescere del numero della categoria, la velocità sia minore e viceversa.

LTE Advanced, cos’è?

E veniamo ad una delle cose più importanti di questa breve guida nel mondo delle categorie LTE. Cos’è l’LTE Advanced? Questa terminologia è utilizzata per indicare una nuova innovativa tecnologia che permette di utilizzare contemporaneamente più canali in download ed upload, al fine di raggiungere velocità di trasmissione più consistenti. Ricordiamo, infine, che l’LTE Advanced è presente a partire dalla Cat. 6 e superiori.