Oneplus Referral Program
OnePlus Referral Program, cosa c’è da sapere?

OnePlus Referral Program. La giovane azienda cinese si fa sempre più matura: il sistema di inviti che ha visto protagonista il primo flagship killer di Oneplus lascia infatti spazio ad una nuova strategia di “network marketing“, che si serve dell’utente per incrementare le vendite e lo premia, al tempo stesso, per la sua fedeltà al brand. Mediante l’area clienti dello store ufficiale i possessori di OnePlus 5 hanno avuto la possibilità di generare un link da regalare a coloro che volessero a loro volta acquistare il terminale, usufruendo di un buono sconto dal valore di 20 euro, spendibile su accessori come cover, alimentatori ed altro ancora. Quali sono tuttavia i vantaggi per chi si è prodigato a invitare questi amici a far parte della community Never Settle? Semplice: fornendo il proprio link ogni utente ha avuto modo di guadagnare 100 punti per ogni persona “portata” in Oneplus, e accumulare così un tesoretto spendibile in accessori.

Se non avete ancora effettuato l’acquisto del vostro dispositivo Oneplus potete riscattare il vostro accessorio omaggio utilizzando questo link.

OnePlus Referral Program: unboxing accessori ricevuti

Lo zaino Space Black ottenuto grazie al OnePlus Referral Program si caratterizza per il suo stile minimal ed i suoi materiali premium: composto principalmente da nylon e poliestere,presenta un rivestimento in tessuto Cordura ,famoso per essere dieci volte più resistente della tela. Ha un peso di 1150 grammi, una capacità di 20 di litri e 12 tasche (una delle quali capace di contenere un laptop da 15″) , disposte in modo abbastanza funzionale. Al suo interno è presente anche una pratica tasca removibile per separare gli indumenti. Quest’ultima, insieme agli spallacci EVA e il rivestimento e al rivestimento dello schienale in tessuto mesh, fa del nostro backpack l’ideale compagno di viaggio. La qualità dei materiali c’è e si vede,tanto da poter anche giustificare il suo prezzo di 79 euro.

Gli auricolari “In Ear” Bullets V2 (sempre ottenuto grazie a OnePlus Referral Program), realizzati in collaborazione con la casa tedesca LOFO, sono la seconda versione delle Bullets di casa Oneplus . Con una potenza stimata di 3 MW e un’ impedenza di 24 Ω, promettono una buona qualità dei bassi ed una distorsione dei suoni ridotta al minimo. Disponibili nelle colorazioni bianca e nera,presentano una buona qualità costruttiva: sono dotati di bobina in alluminio avvolta in rame, membrane in poliarilato ARYPHAN e gommini in silicone anallergico (nella confezione sono presenti dei ricambi adattabili alla misura del padiglione auricolare). Il design è senza dubbio molto elegante , sia per la presenza del cavo piatto, sia che per la capsula, sul bordo della quale  è stata meticolosamente ricavata una scanalatura che ne riduce il peso. Immancabile la presenza del comando a tre pulsanti lungo il filo, che consente non solo di utilizzare gli auricolari in chiamata, ma anche la possibilità di gestire la musica senza estrarre lo smartphone dalla tasca. Ma dei materiali ed un packaging così ricercati saranno stati all’altezza delle promesse? Purtroppo le Bullets V2 hanno un po’ deluso le nostre aspettative, poichè i bassi si sono dimostrati piuttosto deboli,nonostante la qualità del suono sia buona. Nessun problema con audio e microfono in chiamata, ma dimenticate di usarle in palestra. Si tratta di un articolo in linea con il prezzo,ma nulla di così eccezionale. 

Oneplus ha lanciato sul mercato varie tipologie di cover: dalle iconiche “Wood” alle più aggressive Karbon, dalle Bumper alle Flip, passando infine alle Silicon Case. Questa cover realizzata in policarbonato e silicone, ha una consistenza semi rigida e la sua finitura gommata aumenta il grip. Tenendo in mano il device la presa risulta abbastanza ergonomica. Il logo dell’azienda è presente sia all’esterno che all’interno. La protezione è quasi integrale. Se il dispositivo non restasse scoperto nella parte inferiore sarebbe semplicemente perfetta. Il costo di 21,95 euro è in linea con la qualità. Abbiamo deciso di proteggere il nostro OnePlus 5 senza però rinunciare alla praticità,strizzando un occhio all’eleganza.

Dopo aver parlato del Referral Program non potevamo di certo non riscattare la maglia della community. La T-shirt OnePlus non sarà di certo un accessorio “smart” ,ma risulta quasi un must per chi crede fortemente alle idee della community Never Settle. La maglia presenta due varianti: Abbiamo mostrato qui la colorazione bianca con lo slogan che ha reso celebre l’azienda,ma la colorazione nera lascia il posto al logo della Dash Charge (Il sistema di ricarica rapida brevettato da Carl Pei). La maglia ha un tessuto in cotone e poliuretano ed ha un prezzo di 20 euro

Tra gli accessori mostrati in questo unboxing, la T-shirt “Never Settle” è forse quello che più riassume non solo la filosofia della community OnePlus, ma anche il concetto che sta dietro una bella idea come il Referral Program. Gli utenti, con il loro passaparola, si sono rivelati una preziosa risorsa che ha permesso all’azienda di crescere e sono stati pertanto premiati nel migliore dei modi.