Google Assistant
Google Assistant

Google Assistant è pronto. L’assistente virtuale e intelligente di Big G ha mantenuto la promessa e oggi, 15 novembre, è iniziato a far capolino su tutti i dispositivi Android compatibili. Per rientrare tra questi dispositivi è necessario avere installato Android 6.0 Marshmallow, i Google Play Services, l’App Google almeno alla versione 6.13 e soprattutto 1.5 GB di spazio libero. Se rispettate questi requisiti Google Assistant in italiano è proprio dietro l’angolo.

Le potenzialità di Assistant sono infinite: potrà aiutarci in svariate situazione interagendo con applicazioni e servizi per anticiparci nelle richieste o per fornirci informazioni da condividere con amici e parenti. Lo si potrà richiamare in qualsiasi momento e da ogni schermata; anche solo per scherzare con un assistente che utilizza un vero e proprio linguaggio colloquiale.

GOOGLE ASSISTANT, ECCO COME ATTIVARLO SUBITO

Per poter godere il prima possibile dell’intelligenza e più in generale di tutte le funzioni dell’assistente virtuale, è disponibile un piccolo trucco. Nello specifico basta cancellare i dati dell’app Google dalle impostazioni del vostro dispositivo.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S9, le ultime notizie aggiornate ad oggi

Farlo è molto semplice perché basterà accedere alle impostazioni, scegliere la voce applicazioni e successivamente Google. Dalla finestra apertasi fare click su memoria, gestisci archiviazione e a questo punto scegliere cancella dati.

Con questa operazione dovreste poter attivare immediatamente Google Assistant. Se così non dovesse essere perché l’applicazione vi restituisce ancora qualche errore, dovrete solo aspettare.