galaxy s8I due gioielli di casa Samsung , Galaxy S8 ed S8 Plus hanno raccolto un largo e diffuso consenso , ritagliandosi ancora una volta un ruolo da Top Player nel mercato degli smartphone. Le aspettative sono state rispettate in larga parte ed i prodotti sono risultati nuovamente come device top di gamma.

Alcuni problemi di freeze e bug

Sebbene parliamo comunque di device che rientrano nei prodotti più acquistati, Galaxy S8 ed S8 Plus hanno fatto riscontrare ai consumatori qualche problema riguardante l’apertura di alcune app che stando ad alcune testimonianze genererebbero bug e disagi. Come accaduto con il dispositivo Galaxy Note 8, il quale presentava problemi di freeze e blocchi nel momento in cui si accedeva alla sezione contatti , peraltro un app tanto basilare quanto importantissima, cosi i dispositivi Galaxy S8 ed S8 Plus vanno in crash e presentato bug nell’apertura di alcune app, che talvolta comportano rinvii casuali e non programmati/voluti del dispositivo. Ovviamente non tutti gli utenti ed i consumatori hanno riscontrato tali problemi, infatti solo alcuni dispostivi risultano così compromessi. Dunque tali casi sembrano dovuti ad alcune applicazioni che scaricate ed avviate comportano delle instabilità. In molti sostengono che tali instabilità possano esser dovute al lettore di impronte digitali , altri che il tutto possa dipendere dal sistema di raffreddamento del processore presente in alcuni dispositivi definiti come “difettosi”. Alcuni consumatori ritengono che il problema possa essere risolto rimuovendo la sceda microSD, disattivando alcuni riconoscimenti biometrici ed attivandone solo uno ad esempio solo impronte digitali o riconoscimento dell’iride ecc. Insomma ad ogni modo, in merito all’esborso economico che l’acquisto di tale dispositivo comporta , utilizzare il proprio Galaxy S8 ed S8 Plus con un deficit non sembra essere un compromesso accettabile. La casa produttrice Samsung, al momento sembra aver preso in carico il problema ed aver riconosciuto il deficit funzionale del dispositivo ed in prima istanza consiglia di riconoscere quali app creano il bug/ riavvio e tentare di aggiornarle o addirittura rimuoverle in vista di un soluzione permanente.  Precedentemente a tale problema , si era verificato in alcuni casi che il display di alcuni Samsung Galaxy S8 ed S8 Plus presentavano una colorazione rossastra. In risposta alle lamentele dei consumatori riguardanti questo problema , la Samsung ha fatto presente che esso non è un problema di fabbrica imputabile a loro. Tale problematica perviene dalla natura organica dei pannelli AMOLED utilizzati per Samsung Galaxy S8 ed S8 Plus, motivo per il quale è possibile calibrare i colori tramite alcune impostazioni. Insomma la pubblicità che negli ultimi mesi si sta facendo di tali prodotti certamente non è rosea o idilliaca. Un consumatore medio che spende circa 700€ e più per l’acquisto di tale dispositivo di certo non si aspetta dei deficit funzionali di questo genere e di certo non si aspetta di dover utilizzare il proprio dispositivo senza una microSD, non scaricando app o disabilitando più funzioni di riconoscimento biometrico al fine di non incorrere in bug od altre situazioni spiacevoli.

Leggi anche:  Galaxy Tab A 8.0 (2017): ufficiale il nuovo tablet Samsung