HTC Vive Focus
HTC Vive Focus

HTC Vive Focus è il nuovo visore per la realtà virtuale presentato dal produttore di Taiwan alla Vive Developer Conference di Pechino. Si tratta di un prodotto molto particolare perché a differenza di tutti gli altri visori, HTC Vive Focus non necessita né di uno smartphone né di un computer. Il merito è dell’eccezionale scheda tecnica sviluppata da HTC e caratterizzata dallo Snapdragon 835 con processore Octa Core.

Grazie a questo chip e tutta una serie di componenti a supporto sulle quali HTC non si è dilungata, questo visore è in grado di assicurare ottime prestazioni, contenuti immersivi in alta risoluzione e la completa libertà di movimenti. Nello specifico, Vive Focus supporta il tracking del movimento dell’utente nello spazio in cui si trova con sei gradi di liberà. Il merito è di diversi sensori posizionati sul corpo dall’aspetto futuristico che avvolge completamente il viso di chi lo indossa.

Il visore ha uno schermo AMOLED ad alta risoluzione ed un controller esterno che permette di collegare il visore, seppur completamente autonomo, ad altri dispositivi dedicati. HTC Vive Focus si basa sulla piattaforma open Vive Wave VR che raccoglie tutti i contenuti dedicati alla realtà virtuale. A questo progetto lavora un team di oltre 100 persone per cui è destinato a crescere ulteriormente con la possibilità di integrare anche i contenuti provenienti da Google Daydream e Samsung Gear VR. Il visore, almeno per il momento, è destinato al solo mercato cinese dove sarà disponibile ad un prezzo non ancora annunciato.