iPhone X

Ancora una volta ci occupiamo di iPhone X, presentato il 12 Settembre scorso, non ha mai smesso di far parlare di sé soprattutto per i suoi malfunzionamenti. Recentemente si è parlato del fatto che il sistema intelligente di sblocco, ovvero il Face ID è facilmente bypassabile. Oggi, parliamo di un altro problema di iPhone X, cioè nella gestione dell’audio in uscita dalla capsula auricolare. Sono stati molti i problemi manifestati su iPhone 8, 8 Plus e X, tanto che hanno portato alcuni utenti a restituirli all’azienda.

Il problema

La redazione di 9to5Mac e i moltissimi post presenti su vari social network hanno portato alla nostra attenzione questo ulteriore problema. Si tratta di un difetto che provoca un ronzio dell’altoparlante di iPhone X. Questo ronzio si presenta in maniera abbastanza fastidiosa quando il volume è in prossimità della massima potenza o nel momento che si attiva altoparlante durante una telefonata. Nelle ultime ore moltissimi utenti hanno riscontrato questo problema, anche con il volume impostato al 50%. Apple aveva risolto questo problema su iPhone 8, rilasciando un aggiornamento correttivo. Un utente riferisce di essere andato a farsi sostituire lo smartphone ma di aver riscontrato lo stesso problema anche in quello appena aperto. Non si tratterebbe dunque di un problema di fabbricazione.

Leggi anche:  Apple: accusata di aver copiato il brevetto per le fotocamere di iPhone 7 ed 8 Plus

Molti clienti sono risentiti e delusi, non si aspettavano certo un risultato del genere da un telefono che commercialmente parlando vale più di 1000 euro.
Non ci resta che aspettare un aggiornamento di Apple che risolva presto questo problema.