Facebook

Dopo tantissime novità aggiunte al social network, Mark Zuckerberg ha deciso di intraprendere una strada nel mondo delle donazioni. Infatti su Facebook d’ora in poi sarà possibile donare e soprattutto sarà possibile introdurre anche cause personali. Questo strumento, già presente nella versione americana si chiama “Personal fundraiser“, in Italia potrà essere usato da utenti maggiorenni.

Come funziona

Sarà possibile donare per molte cause, sono tante le categorie tra cui scegliere come per esempio educazione, emergenza personale, animali, medicina etc. Per aprire una raccolta basta recarsi sul sito facebook.com/fundraiser. Si potrà scegliere a chi rivolgere la donazione, a un amico, parente, oppure raccogliere fondi per una causa personale. Infine bisognerà scegliere un nome per la campagna e inserire qualche dettaglio per far capire ai possibili donatori di cosa si tratta. Da li basterà condividere il post che rimanda alla donazione.

Non è la prima volta che Facebook si interessa al mondo delle donazioni, infatti dal 2015 sul sito americano sono presenti organizzazioni no-profit e le ong. Per esempio in occasione del Giving Tuesday, in America sono stati raccolti tramite Facebook, ben 6.80 milioni di dollari. In Italia questa funzionalità è appena arrivata, ma si spera che gli utenti italiani siano anch’essi molto generosi.

Leggi anche:  Tim, Vodafone, Wind, 3: ecco le migliori offerte del momento