iPhone XDisplayMate Technologies è leader mondiale in Diagnostica video e piattaforme di test utili per ottimizzare, migliorare, calibrare, valutare, testare e migliorare la qualità dell’ immagine e i suoi colori, in tutti i tipi di monitor. Quindi di certo non poteva farsi scappare l’ occasione di sottoporre a molteplici dei suoi test il nuovo top di gamma targato Apple: Iphone X, decretandolo come lo smartphone con lo schermo migliore di tutto il mercato della telefonia, premiando quindi la transizione verso la tecnologia OLED (prodotta, ironia della sorte, da Samsung) , scelta operata dall’azienda di Cupertino, la quale però mostrava non pochi dubbi sulla sua efficacia, soprattutto i primi giorni di commercializzazione del prodotto.

Primo punto di forza sta nella Precision Display Calibration, tecnologia che permette al pannello OLED di avere una resa del tutto superiore rispetto ai propri concorrenti, rendendo perfetti i colori sotto ogni angolazione e tipo di luce, arrivando a coprire un ampio spettro sia dello standard sRGB che di quello DCI-P3. Lo schermo fa parlare di se anche per l’elevata luminosità che rende facile la lettura anche in condizioni in cui la luce ambientale esterna è molto elevata, il valore massimo che può assumere interamente il display è di 643 Nits ( a discapito dei 560 nits del concorrente Samsung Galaxy Note 8) ma la luminosità in alcune zone può raggiungere anche gli 809 nits.

iPhone X batte il Note 8 e il Galaxy S8

Davvero ottimo anche il supporto al Mobile HDR e alla modalità Nigth Shift, che utilizza l’orologio e la geolocalizzazione del dispositivo iOS per determinare l’orario del tramonto nella tua località, poi regola automaticamente i colori del display sulle gradazioni più calde. Al mattino, il display ritorna alle impostazioni consuete. Ma vanno citate anche altre importanti tecnologie relative alla qualità visiva, come il True Tone, una modalità che è attiva durante tutto il giorno e che tende a “simulare” la resa cromatica che si otterrebbe con un foglio di carta stampata e il Super Dim.

Leggi anche:  Wind: incredibile offerta per l'acquisto di iPhone X con un grande regalo

Considerando la serietà e l’autorevolezza con cui Display Mate analizza i dispositivi elettronici e le prestazioni dei loro schermi, ciò non può solo che giovare all’ azienda ora capitanata da Tim Cook, che sicuramente vedrà un aumento esponenziale delle vendite a seguito anche di feedback molto positivi ricevuti dagli stessi clienti ed utenti Apple, ma anche, come si è visto in questo articolo, da terzi. La seconda metà del 2017 ha visto sfornare modelli di smartphone davvero ottimi, come ad esempio il Galaxy Note 8, lo One plus 5T, il Huawei Mate 10 Pro e lo stesso Iphone X, che quest’ ultimo possa già incoronarsi come il migliore dell’anno? Questo ancora non si può dire, sta di fatto che sicuramente sta facendo parlare di sé in tutto il mondo.