instagrama aumentare fanNegli ultimi anni i nuovi social network nati sono tantissimi, quali Twitter, Snapchat e quello di cui parleremo oggi, Instagram. La prima versione di Instagram è stata lanciata nel 2010 e nel 2012 è stata acquisita dall’azienda Facebook inc. Inizialmente Instagram era un social network dove si postavano foto. Foto di qualsiasi genere, potendo ottenere e ricambiare dei like e dei commenti. Successivamente con gli aggiornamenti che si sono susseguiti, Instagram è iniziata a diventare sempre più simile a Facebook. Hanno introdotto infatti i messaggi privati, i “direct” simili a Messenger di Facebook, hanno introdotto le “stories”, dei piccoli video che si possono condividere e sono visibili sul proprio profilo per 24 ore. Infine hanno aggiunto anche l’opzione di poter fare dei video in diretta, che possono essere seguiti da amici, parenti e persone che seguono il profilo.

Una cosa importante è il fatto che i mi piace sono in proporzione al numero di seguaci che un utente ha. Più ha seguaci, più mi piace otterrà.

Scopriamo insieme qualche modo per aumentare i follower su instagram:

  • La prima cosa da fare quando si attiva un profilo Instagram è collegarlo al proprio profilo Facebook, perché la maggior parte delle persone che ha Instagram ha anche Facebook. Collegando il profilo a Facebook, il profilo inizierà ad essere seguito dagli amici che si hanno su Facebook e già questo porterà un gran numero di follower.
  • Cosa fondamentale, scegliere bene la foto profilo di Instagram e scrivere qualcosa di sé nella biografia. E magari aggiungere anche un link in bio che può essere il link di un altro profilo su un altro social network.
  • Pubblicare foto con filtri molto usati, che attirano l’attenzione e successivamente condividere le foto pubblicate su Instagram anche su Facebook in modo da poter sempre essere visibili dai nuovi amici che creiamo su Facebook.
  • Mettere like alle foto che ci piacciono o seguire le persone che ci interessano, facendo questa operazione, una buona parte di queste persone ricambierà con un follow o un mi piace.
  • Usa molti hashtag popolari, cerca su Instagram gli hashtag più popolari e scrivili sotto alla foto, per questo esiste anche un’applicazione che si chiama “tags for likes” che è scaricabile da tutti i sistemi operativi attraverso il loro shop di app ed è gratuita. In questa applicazione troverete gli hashtag suddivisi in base alla foto che pubblicate, per esempio cibo, natura, animali, amore e così via.
  • Scrivere in inglese, si sa ormai l’inglese è la lingua che tutto il mondo parla, quindi scrivere in inglese e dare la possibilità a utenti non italiani di capire quello che si sta scrivendo aiuterà ad ottenere dei nuovi follower.
  • Pubblicare nelle ore giuste, per esempio se pubblicate una foto a mezzanotte riceverete meno likes che pubblicando una foto alle 10 del mattino, perché se la pubblicate a mezzanotte, alla mattina quando gli utenti scorrono la bacheca di Instagram la vostra foto sarà già passata molto in basso. Le ore migliori per pubblicare sono le ore del pranzo e subito dopo la cena, dove le persone non avendo nulla da fare si metto a guardare i social network.
  • Essere molto attivi, pubblicare una foto al giorno con sotto degli hashtag è il modo migliore per ricevere dei follower in modo totalmente normale.
Leggi anche:  Instagram: ecco un piccolo trucco per guardare le storie in anonimo

Prima parlavo di modo totalmente normale, sì, perché esistono anche delle applicazioni e siti, che dietro ad un pagamento vi fanno ricevere dei follower in base al prezzo che avete pagato. Ma molto spesso si tratta di follower fasulli, di profili non utilizzati, creati apposta per essere usati a questo scopo. Ovviamente ottenendo dei follower reali, il tempo impiegato è di più e ci vuole molta più pazienza però è il modo migliore.