Snapchat

Di applicazioni simili a Snapchat ce ne sono tantissime, anche con più funzioni rispetto ad essa. Per esempio Instagram all’inizio aveva molte meno opzioni di adesso. Come le stories e i messaggi in direct. Grazie a queste nuove funzionalità ha preso sempre più piede nel mondo della messaggistica. Intanto le azioni di Snapchat, dopo che si è diffusa la voce di aver deluso gli investitori, hanno perso il 17% del loro valore. In parole povere, Snapchat continua a perdere clienti, dai 124,2 milioni dell’anno scorso ai 443,2 milioni di quest’anno. Anche i prezzi delle pubblicità sono calati del 60%. Come potrete pensare, Snapchat non può continuare a perdere delle cifre così rilevanti altrimenti arriverà il giorno in cui non esisterà più.

Crescita per il futuro

Snapchat spera in una crescita futura, puntando su una applicazione per Android all’altezza di quella per iOS. Perché da sempre, Snapchat, con il sistema Android ha avuto problemi di performance e di uso. Questa operazione non si può rimandare dato che il sistema Android ha un’espansione davvero rilevante. La nuova versione di Snapchat dovrebbe arrivare a breve solo in alcuni mercati selezionati, e se tutto andrà come previsto verrà distribuita a livello mondiale. Un’altra strategia che Snapchat ha pensato per aumentare il suo valore è quella di cercare di coinvolgere anche gli utenti sopra i 34 anni.

Leggi anche:  Euronics, tanti sconti e Samsung Galaxy S8 ad un prezzo mai visto

Non ci resta quindi che aspettare per vedere se l’applicazione raggiungerà gli obiettivi che si è proposta.