Circa un anno fa la Samsung ha lanciato sul mercato lo SmartWatch Samsung Gear S3, ad agosto, durante l’evento IFA 2016 a Berlino, in Germania. Il prodotto è stato poi messo in vendita pochi mesi dopo, a novembre. Di recente è stata presentata una sua versione aggiornata: Golf Edition. Il Samsung Gear S3 Golf Edition è stato realizzato anche in collaborazione con Golfzon Co., una compagnia specializzata nella produzione di simulatori per giocare a golf.

Pecca del Samsung Gear S3 Golf Edition: in Italia non è ancora disponibile. Al momento è possibile trovare la Golf Edition di questo SmartWatch solo nella Corea del Sud.

La Golf Edition ha un design ridefinito, ancor più curato, ma molto simile al modello su cui si basa. Ciò che contraddistingue i due dispositivi è un miglioramento della batteria. Ci sono alcune funzioni aggiuntive al Gear S3 rispetto al Gear S2: il GPS, pagamenti elettronici e tanto altro.

Il Samsung Gear S3 si è rivelato essere un successo, battendo FitBit nella produzione di SmartWatch, rendendo la Corea del Sud seconda solo all’Apple. Il suo successo potrebbe essere il motivo per cui la Samsung non ha fatto girare nessuna voce sul Gear S4 durante l’evento IFA di quest’anno. Piuttosto, l’azienda ha preferito migliorare il modello già esistente creando la Golf Edition.

Questa versione rivisitata e migliorata del Gear S3 si pone l’obiettivo di aumentare la qualità dell’esperienza durante una partita di golf, fornendo informazioni importanti sulle condizioni del campo in cui si sta giocando. Un’app preinstallata sullo SmartWatch permette di localizzare il dispositivo e quindi chi lo indossa, per raccogliere le informazioni necessarie sul campo. Quest’app è la differenza maggiore che contraddistingue un Gear S3 da un Gear S3 Golf Edition. A parte ciò, sono molto simili per il design e praticamente uguali nel software UI.

Il costo di questo modello ammonta a 399,300 won (che in dollari equivalgono a circa 352, quindi quasi 400 euro).