Telegram è il secondo programma di messaggistica istantanea più usato al mondo, grazie alla sua politica opensource, alla compatibilità con tutti i dispositivi smartphone, tablet e PC (di certo non particolari da sottovalutare per il sottoscritto) ma, anzitutto,  per le innumerevoli funzioni bot, sempre più richieste che il suo gemello WhatsApp non fornisce.

Per farvela breve e per i meno addentrati nel settore, i bot (abbreviazione di robot) sono dei programmi autonomi che rendono la vita dell’utente più semplice (ad esempio inviano messaggi di chat, si muovono nei videogiochi, accedeono alle pagine web ecc..).

Questi piccoli ”aiutanti” sono indispensabili per molti utenti, e fra questi vi è TranscriberBot capace di convertire in maniera del tutto automatica registrazioni vocali e testi all’interno di immagini. Con questa semplice guida potrete attivare anche voi questa magnifica tool!

Istallazione e primo avvio di TranscriberBot

Per prima cosa è necessario ricercare transcriber all’interno della barra di ricerca globale di Telegram, dopodichè appariranno diversi bot, quello che vogliamo attivare è transcriber_bot.

Leggi anche: Whatsapp, come convertire le note vocali in testo

Una volta selezionato, si verrà reindirizzati sulla pagina di chat inerente al programma in cui potremo trovare indicazioni generali sul funzionamento e le caratteristiche principali. Il testo è in inglese quindi vi fornisco la traduzione:

”Questo bot è abilitato alla trascrizione di messaggi audio e testi presenti nelle  immagini. Supporta 20 lingue diverse per quanto riguarda i messaggi vocali,  invece  per la trascrizione di immagini in testo (software OCR) sono disponibili tutte le lingue. Aggiungimi ad una chat di gruppo o usami occasionalmente inoltrando ogni volta la registrazione o l’immagine che vuoi trascrivere in chat. Per news e info guarda @Transcriber_botNewsChannel

L’abilitazione è davvero semplice, basterà infatti cliccare su Start. Concluso questo procedimento si aprirà la chat di TranscriberBot con un menù a tendina, dove potremo selezionare la lingua desiderata da usare per le registrazioni vocali.

Selezionata la lingua, arriverà automaticamente un messaggio di conferma dove vi verranno fornite altre informazioni riguardanti i canali per contattare gli sviluppatori (nel caso insorgessero problematiche), il limite massimo di immagini trascrivibili giornalmente e il modo per donare una piccola somma che sarà d’aiuto  agli sviluppatori per riuscire a mantenere un servizio aggiornato e ben funzionante (naturalmente la scelta di donare sarà a vostra completa discrezione).

Leggi anche: I migliori Bot per Telegram

Utilizzo TranscriberBot

Il bot può essere usato in due modi: per chat di gruppo oppure per singolo messaggio. Se vogliamo che il nostro bot converta in testo tutte le immagini e le registrazioni vocali di un gruppo, basterà andare nelle opzioni presenti nella sua chat dove apparirà la voce ”aggiungi gruppo” e, una volta scelto, il caro bot farà tutto in automatico permettendo anche agli altri utenti presenti di visualizzare il testo! Se invece, vogliamo trascrivere un singolo messaggio vocale o immagine con testo, andremo ad inoltrare il messaggio alla chat del bot ogni qualvolta ci servirà.

Recensione

Utilizzando già da un po’ questo bot posso dire di averlo trovato molto utile, anche se ancora con dei limiti risolvibilissimi. Per quanto riguarda le immagini nessun problema, svolge egregiamente il suo lavoro a patto che i caratteri siano quantomeno distinguibili, qualche problematica sorge invece con messaggi vocali prolungati. Per quanto mi riguarda lo trovo affidabile per messaggi che non superino la durata di 40 secondi.

Arresto

Per fermare il funzionamento del bot sarà sufficiente andare nelle opzioni dove troveremo la voce ”Stop bot” così facendo, la chat rimarrà attiva se vorremo utilizzarlo in seguito. Se vogliamo eliminarlo da un singolo gruppo dovremo andare nei dettagli del gruppo e effettuare una pressione sull’icona del bot fino a che non mostrerà la finestra per rimuoverlo. Mentre per eliminarlo definitivamente basterà cancellare la chat come qualsiasi altra.