E’ trascorso appena un mese dall’annuncio ufficiale, da parte di Apple, dei nuovi iPhone X, iPhone 8 ed iPhone 8 Plus. Mentre, per quanto riguarda i vari modelli dell’iPhone 8 sono già in vendita, mentre deve ancora essere rilasciato sul mercato l’iPhone X.

Dovrebbero dare una spinta nel mercato cinese

 

Tuttavia, i dettagli relativi agli iPhone 2018 sono, già, cominciati a trapelare. Secondo nuove informazioni provenienti dalla Cina, i prossimi iPhone saranno principalmente rivolti al mercato cinese. Portando quasi le stesse caratteristiche del nuovo iPhone X, i dispositivi sono definiti tramite denominazioni cittadine, “Lisbona” ​​e “Hangzhou”. Inoltre, pare che siano dotati di una feature killer, un prezzo molto più accessibile. La fonte spiega inoltre che Apple vorrebbe rafforzare il suo marchio nel mercato cinese. Attualmente, Huawei, Oppo, Vivo e Xiaomi sono i principali produttori di smartphone nel paese, mentre Apple detiene il quinto posto. Quindi, il gigante di Cupertino potrebbe mirare a rafforzare le vendite in Cina rilasciando questi due nuovi device.

Detto questo, non possiamo garantire l’autenticità di questa notizia. Apple ha sempre utilizzato nomi di codici alfanumerici per i suoi iPhone. Ad esempio, iPhone 8 ed iPhone 8 Plus riportavano, rispettivamente, i nomi D20 e D22. Non possiamo pensare ad un motivo preciso, per cui, la società ha improvvisamente deciso di impostare come codename per i propri smartphone, i nomi di due città. Scrutando tra i rumors, una pubblicazione di un noto sito web giapponese, Macotakara, sostiene che gli iPhone che arriveranno il prossimo anno potrebbero avere un prezzo di almeno 90 dollari inferiore a quello dell’attuale iPhone X. Questo significa che l’iPhone di Lisbona o di Hangzhou potrebbe essere venduto al prezzo di partenza di 909 dollari, nel mercato cinese.  Le voci esistenti, suggeriscono, che tutti gli smartphone Apple rilasciati nel 2018 disporranno di un display OLED, della TrueDepth Camera e del Face ID.