E’ trascorso oramai più di un mese dal 12 Settembre, la data che sarà ricordata come la più importante del mondo hi-tech in questo 2017. Quel martedì di fine estate come tutti noi ci ricordiamo a Cupertino furono svelati i nuovi modelli di iPhone. Apple ha avuto il merito di stupire ancora una volta i suoi seguaci con il modello numero 8, ma sopratutto con il dispositivo rinominato “X”.

iPhone X potrebbe “cancellare” il dispositivo fratello

Senza girarci troppo intorno, iPhone X è lo smartphone più atteso del momento. Gli analisti sono concordi nel prevedere un incredibile boom di vendite, specialmente durante il periodo natalizio. Il melafonino, se dovessero essere rispettati i tempi dettati dalla stessa Apple, dovrebbe entrare in commercio nei primi di Novembre.

Per iPhone X sono attesi risultati talmente entusiasmati, tali che il suo successo potrebbe offuscare – e di molto – l’andamento di iPhone 8. Numerose indiscrezioni vicine a Cupertino indicano, in questo senso, che l’azienda potrebbe a breve prendere una decisione netta: diminuire del 50% la produzione di quest’ultimo device in modo da concentrarsi in maniera massiccia sul super top di gamma.

La scelta potrebbe essere davvero singolare, anche se ovviamente giustificabile. In un modo o nel’altro, la certezza è che per Apple si tratti di una win-win situation. Entrambi i dispositivi presentati il 12 Settembre hanno le carte in regola per far impiccare nuovamente gli indici di mercato dell’azienda.