Whatsapp chiamate di gruppo

WhatsApp è sempre più costante nei suoi aggiornamenti. In attesa di avere finalmente accesso all’upgrade più atteso dell’anno (quello della revoca per messaggi e file inviati), la chat integra una funzione che potrebbe far felici e ed allo stesso tempo infelici milioni di utenti della piattaforma.

Seguire i nostri amici in diretta su WhatsApp

Con i nuovi aggiornamenti e con la prossima versione beta, WhatsApp consentirà la condivisione live della propria posizione all’interno di singole chat e di gruppi. Se sino ad oggi era possibile inviare ad un contatto la posizione relativa ad un determinato istante e ad un determinante luogo, d’ora in poi amici e parenti potranno monitorare in diretta gli spostamenti di un utente.

La condivisione della posizione sarà possibile per un fissato periodo, ovviamente a scelta del mittente. Come già presente attualmente, WhatsApp consentirà poi di raggiungere il luogo sulla cartina attraverso il collegamento alle principali piattaforme per la navigazione (Google Maps ed Mappe di iOS in primis).

Sui social già è partita la discussione. Tra i molti che accolgono con euforia tale strumento (evidenziando ad esempio l’importanza in termini di sicurezza), altri puntano il dito contro l’ennesima invasione di privacy. Ricordiamo, a questo proposito, che la condivisione non potrà essere automatica e dovrà per forza di cose passare per il volere di noi utilizzatori.