La nota società statunitense che opera nel settore dei semiconduttori e nelle telecomunicazioni, dove progetta e commercializza prodotti e servizi per i dispositivi mobili, ha da poco presentato un suo nuovo processore.

Stiamo parlando del successore di Snapdragon 630, il nuovo System-on-Chip Snapdragon 636 che presenta delle caratteristiche tecniche differenti e soprattutto miglioramenti delle prestazioni, rispetto alla versione precedente. Con la presentazione del nuovo processore, Qualcomm fa decisamente un passo in avanti, integrando delle nuove funzionalità ai dispositivi top di gamma, le quali consentiranno di soddisfare la maggior parte degli utenti.

Snapdragon 636: caratteristiche tecniche

Il nuovo System-on-Chip Snapdragon 636 è stato realizzato con un processo produttivo a 14nm, dotato di una CPU octa-core Qualcomm Kyro 260 che consente di migliorare le prestazioni del 40%, rispetto alla versione precedente. Inoltre, è in grado di supportare i display moderni con risoluzione ultra-wide Full HD+, e di migliorare la visualizzazione grazie alla tecnologia Asserty Display.

Ottimizzazione anche nella parte grafica, grazie alla GPU Qualcomm Adreno 509 che consente un miglioramento del 10% delle prestazioni rispetto alla Adreno 508, con immagini e rendering in modalità 3D avanzata.

Per quanto riguarda la connessione, il nuovo processore è dotato del modem Snapdragon X12 LTE che consente di raggiungere una velocità in download pari a 600 Mbps. Integrati i codec Qualcomm Aqstic che supportano l’audio Hi-Fi fino 24bit/192kHz e la possibilità di riprodurre file audio senza perdite di qualità.

Possibilità di ricaricare il dispositivo in pochi minuti, grazie alla funzionalità ricarica rapida con tecnologia Quick Charge 4.0.

Ecco in sintesi le caratteristiche tecniche:

  • CPU: octa-core Kryo 260 con frequenza oltre 1.8 Ghz e architettura a 64 bit
  • GPU: Adreno 509
  • Modem: Snapdragon X12 LTE
  • RAM: 8GB Dual-channel LPDDR4 1333MHz
  • Display: risoluzione FHD+ 2160×1080, 18:9
  • Fotocamera: sensori fino a 24 megapixel con cattura video fino a 4K Ultra HD
  • Connettività: LTE Dual SIM, Snapdragon All Mode, LTE FDD, LTE TDD, LTE Broadcast, WiFi a/b/g/ac, Bluetooth 5.0, GPS, NFC, USB 3.1
  • Ricarica: Quick Charge 4
  • Audio: aptX, Aqstic

Per la disponibilità, bisognerà aspettare il mese di novembre dove inizieranno le prime spedizioni ai clienti Qualcomm.