Whatsapp chiamate di gruppo

WhatsApp è una delle applicazioni più utilizzate del mondo; ogni giorno pubblichiamo decine e decine di articoli in merito. Recentemente si è parlato di un futuro aggiornamento con l’introduzione della possibilità di cancellare i messaggi inviati. Cosa cambia rispetto al passato?. Scopriamolo assieme.

WhatsApp: cosa cambia con la possibilità di cancellare i messaggi inviati?

Gli aggiornamenti di WhatsApp sono continui e molto ravvicinati tra loro. Poco tempo fa parlavamo delle chiamate vocali per i gruppi o della versione Business, ma in pochissimi giorni si è già passati alla possibilità di cancellare definitivamente i messaggi inviati.

Molti di voi, leggendo i commenti in rete, si sono domandati cosa cambierà effettivamente in futuro. Innanzitutto precisiamo che, al momento in cui vi scriviamo, non è ancora stato rilasciato l’aggiornamento che permette la cancellazione dei messaggi inviati. In quest’articolo cerchiamo di spiegarvi quali saranno le differenze rispetto all’odierna versione per Android.

Come ‘cancellarli’ adesso

Nell’attuale versione di WhatsApp è possibile cancellare i messaggi, ma non come molti noi vorrebbero. Nel momento in cui avete premuto il pulsante Invia, è praticamente impossibile impedire che venga recapitato al destinatario.

L’unico modo per evitarlo è sperare che il sistema abbia difficoltà nella consegna, ovvero che trascorra molto tempo tra l’invio e la ricezione del messaggio. Per riuscire nell’intento è necessario che sia presente, a schermo, una sola spunta (quella dell’invio ai server di WhatsApp). Se così fosse, tenete premuto sul messaggio che desiderate cancellare, e premete cancella.

Viceversa, nel caso in cui fosse già stato consegnato (doppia spunta) o letto (doppia spunta blu), è impossibile cancellarlo definitivamente. L’opzione cancella esiste ancora, ma lo rimuoverete solo ed esclusivamente dalla schermata del vostro smartphone.

Come sarà in futuro

Con il nuovo aggiornamento, come vi abbiamo spiegato nei nostri precedenti articoli, potrete rimuovere definitivamente un messaggio anche già consegnato. WhatsApp provvederà a segnalarlo come cancellato/rimosso tracciandovi una linea nera sopra.

La principale differenza, quindi, si ha nell’eliminazione definitiva in entrambi i dispositivi, indipendentemente dal momento in cui provvederete all’eliminazione. Sarà valida sia con una spunta, due spunte o anche con spunte di colore blu.

Interessante no?