OnePlus 3T con OxygenOS
OnePlus 3T con OxygenOS

OnePlus è inarrestabile. Gli sviluppatori dell’azienda cinese hanno rilasciato un nuovo aggiornamento della OxygenOS per OnePlus 3 e OnePlus 3T che giunge alla versione 4.5.1. Le novità introdotte non sono molte ed il sistema è basato su Android in versione 7.1.1 Nougat. Questa potrebbe essere l’ultima versione prima del passaggio ad Android Oreo di cui vi abbiamo parlato in questo articolo spiegandovi come installare anche la prima beta.

OXYGENOS 4.5.1, TUTTE LE NOVITÀ

  • Corretti alcuni bug;
  • Migliorata la stabilità generale del sistema;

L’aggiornamento è già in distribuzione. Per scaricarlo basterà attendere la notifica e seguire le istruzioni riportate sullo schermo una volta fatto click su di essa. È possibile forzare la ricerca accedendo cambiando VPN con un programma specifico come Opeara VPN e impostare Canada o Germania. Fatto questo basterà accedere alla voce aggiornamenti di sistema dalle impostazioni e selezionare “avvia ricerca” con la connessione ad internet attiva. Durante l’aggiornamento nessun dato personale sarà cancellato e non sarà possibile usare il telefono o eseguire chiamate di emergenza fino al completo riavvio.

ONEPLUS 3 E 3T, GUIDA ALL’INSTALLAZIONE DELL’AGGIORNAMENTO

I possessori di OnePlus 3 e 3T possono aggiornare il proprio dispositivo installando manualmente l’aggiornamento. Per installare la OxygenOS 4.5.1 scaricate il file ZIP con l’installer dai link qui sotto. Completato il download spostate il file ZIP, senza estrarlo, nella directory principale della memoria interna. Riavviate lo smartphone in recovery e procedete al flash del file. Al termine dell’installazione è consigliabile eseguire un Wipe Cache.