Huawei Mate X Porsche Design
Huawei Mate X Porsche Design

Huawei Mate 10 Pro non è proprio la versione più potente presentata da Huawei. Il produttore cinese ha svelato anche un esclusivo Huawei Mate X realizzato in collaborazione con Porsche Design che ne ha curato l’aspetto della scocca che si ispira al mondo dell’automotive. Lo smartphone condivide buona parte della dotazione hardware del modello PRO ma ha in più 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna. Un mix che grazie al processore Octa Core Hisilicon Kirin 970 con la GPU a 12 Core Mali-G72 assicurerà prestazioni senza precedenti.

Anche sotto il profilo dell’intelligenza artificiale grazie alle unità neurali di cui è dotato questo System On Chip e della connettività con la piena compatibilità alle reti 4G, WiFi, Bluetooth, NFC e GPS. Proprio sulle reti segnaliamo la presenza della tecnologia Dual SIM Dual 4g e Dual VoLTE ed un sistema intelligente che gestisce il segnale GPS consentendo di riprendere più facilmente il collegamento con i satelliti. Il comparto multimediale continua a godere della collaborazione con Leica con una doppia fotocamera posteriore. Questa combina un sensore da 20 MegaPixel monocromatico con uno da 12 MegaPixel RGB.

Huawei Mate X Porsche Design, la doppia fotocamera posteriore
Huawei Mate X Porsche Design, la doppia fotocamera posteriore

Entrambi hanno un’apertura F/1.6, un autofocus ibrido, uno zoom senza perdita di qualità e la stabilizzazione ottica. Anteriormente la fotocamera sarà solo da 8 MegaPixel. Tutte le immagini e i video potranno essere riviste sullo schermo Full HD+ AMOLED da 6 pollici di diagonale. Huawei Mate X Porsche Design esordirà sul mercato con una confezione di vendita completamente personalizzata, tutta una serie di accessori dedicati come il caricatore rapido per la batteria da 4000 mAh che la porta da 0 al 58% in 30 minuti. Componenti gestite tutte da Android Oreo con interfaccia personalizzata anche da Porsche e tutta una serie di funzioni smart come la modalità desktop che trasforma lo smartphone in un PC quando collegato ad un monitor.

Un po’ come Samsung DeX ma con la possibilità di utilizzare lo schermo del telefono come trackpad e tastiera o ancora di poter rispondere al telefono senza interrompere il lavoro che si sta svolgendo. Tutto questo grazie ad un cavo che non è chiaro se sarà incluso o meno nella confezione di vendita.

Huawei Mate X Porsche Design, il Kirin 970
Huawei Mate X Porsche Design, il Kirin 970

HUAWEI MATE X PORSCHE DESIGN, LA SCHEDA TECNICA

  • Display AMOLED da 6.0 pollici di diagonale, 2160 x 1080 pixel di risoluzione, 402 PPI e Gorilla Glass 5 a protezione
  • Processore Octa Core Kirin 970 da 2.40 Ghz con GPU Mali-G72 MP12
  • 8 GB di RAM abbinati a 256 GB di memoria interna non espandibile
  • Doppia fotocamera posteriore: 20 + 12 MegaPixel con autofocus PDAF, zoom senza perdita di qualità, apertura F/1.6 e flash LED
  • Fotocamera anteriore da 8 MegaPixel con apertura F/2.0
  • Lettore di impronte digitali
  • Modem 4G, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 4.2, NFC e GPS
  • Batteria da 4000 mAh con il supporto alla ricarica rapida
  • Sistema operativo Android 8.0 Oreo Nougat con interfaccia

HUAWEI MATE X PORSCHE DESIGN, USCITA E PREZZO IN ITALIA

Huawei Mate X Porsche Design sarà disponibile nell’unica colorazione Diamong Black con un corpo che sembra unire vetro con effetto ceramica. Il prezzo consigliato al pubblico è di 1395 euro e gli appassionati potranno acquistarlo a partire dalla metà di novembre negli store Porsche Design sparsi per l’Europa.

Huawei Mate X Porsche Design
Huawei Mate X Porsche Design