Samsung, la nota azienda sud-coreana, ha recentemente annunciato che non aggiornerà i propri smartphone ad Android 7.1.2 Nougat, ma passerà direttamente ad Android 8.0 Oreo.

Samsung, gli smartphone saranno aggiornati direttamente ad Android 8.0 Oreo.

Gli aggiornamenti Android, in genere, seguono pedissequamente tutte le generazioni. Possedendo uno smartphone con Android 7.0, il successivo aggiornamento dovrebbe essere Android 7.1, poi 7.1.1 e cosi via. Tutto in relazioni a quali e quante versioni del sistema operativo vengono rilasciate.

Samsung, dal canto suo, ha deciso di andare controcorrente annunciando che non aggiornerà i propri smartphone, sia vecchi che nuovi, ad Android 7.1.2. Il successivo aggiornamento, in rilascio nei prossimi mesi, sarà direttamente Android 8.0.

Dalle ultime indiscrezioni, infatti, avevamo già raccontato delle fasi di progettazione di Oreo direttamente sui top di gamma come Samsung Galaxy S8 e Note 8.

La scelta potrebbe, indubbiamente, far discutere, ma secondo SamMobile, il passaggio dovrebbe avvenire in tempi brevi, quindi gli utenti non perderebbero importanti patch di sicurezza o altre novità.

La motivazione è semplice, le ultime release hanno apportato poche novità al sistema operativo, quindi è impensabile perdere tempo nell’adattamento di Android 7.1.2 agli smartphone Samsung. E’ sicuramente più sensato, sempre secondo l’azienda, pensare e lavorare direttamente su Android 8.0 Oreo.

La conclusione è semplice tutti, ma proprio tutti, gli smartphone con installato Android 7 Nougat, in qualsiasi versione (7.0 o 7.1.1), verranno aggiornati direttamente alla versione 8.0. Il tutto dovrebbe essere rilasciato nel corso del 2018, ad esclusione del Galaxy S8 e Note 8, con update previsto a fine 2017.