Samsung Electronics è uno dei marchi leader nel mondo ed i suoi prodotti sono usati ampiamente dagli utenti. Mentre l’azienda ha raggiunto un enorme successo e anche le vendite per il 2017 sono state costantemente superiori alle attese, apparentemente, il suo amministratore delegato, Kwon Oh-Hyun ha dichiarato di volersi dimettere dalla società.

Altro pesante addio in casa Samsung

 

Oltre a questo, Kwon Oh-Hyun, figura molto importante nell’organigramma, in quanto, anche membro del consiglio di Samsung Display, ha deciso di lasciare tutti gli incarichi ricoperti entro Marzo del 2018. La sua lettera di dimissioni riporta: “Si tratta di una decisione che maturavo da tempo e non si tratta, certamente, di una decisione facile, ma credo che non posso più far finta di niente. Mentre ci troviamo di fronte ad una crisi interna senza precedenti, credo che sia giunto il momento di far ripartire nuovamente l’azienda, con rinnovato spirito e leadership giovanile, per rispondere meglio alle sfide che emergono dall’infrastruttura IT, sempre più in rapida evoluzione “.

 

La frase da prendere in considerazione è quella relativa a “crisi senza precedenti”. Nonostante non avessimo alcuna indiscrezione riguardo questo gravi difficoltà interne all’azienda, l’unico motivo potrebbe riferirsi alla condanna di Jay Y. Lee, il vice-presidente del colosso sud Coreano, condannato all’inizio di quest’anno. Si, avete capito bene, è stato condannato per corruzione a cinque anni di carcere, creando disordine all’intera società. Al momento non è stato presentato alcun piano sull’ impatto che questa situazione potrebbe aver creato agli affari di casa Samsung. Le dimissioni di Kwon Oh-Hyun sembrano essere il primo segno della strada che sta seguendo Samsung.

Leggi anche:  Samsung Galaxy X: online nuove immagini, ecco come sarà lo smartphone pieghevole

Foto Samsung Galaxy C5

Kwon Oh-Hyun nella sua lettera ha anche ribadito “Non ci sono parole per descrivere quanto sono orgoglioso di aver costruito una delle società più preziose del mondo. Siamo riusciti a creare una società che ha portata innovazione e creando figure che vivono, lavorano e comunicano tra loro, ma ora la società ha bisogno di un nuovo leader, è il momento di passare al prossimo capitolo della mia vita “. In ogni caso, poichè Oh-Hyun ha rivestito un ruolo importante nell’azienda, sarà interessante vedere se la sua partenza creerà problemi all’azienda o meno. Nel frattempo, Samsung deve ancora annunciare il suo successore.