Touch ID apple iphone.jpg

Apple ha costruito negli anni la sua fama, oltre che sul brand ormai multimiliardario, anche sulle funzioni esclusive e davvero interessanti. Abbiamo visto la continua evoluzione dei vari iPhone, arrivati ormai all’ottava edizione e con una celebrativa pronta a venir fuori a novembre. 

Molte sono state le innovazioni, e molte le idee proposte dalla nota casa di Cupertino, ma una su tutte è sempre lì, presente e pronta a dare battaglia. Si tratta del Touch ID, ovvero dl tasto Home con lettore di impronte integrato per lo sblocco del terminale. Le idee di Apple secondo alcuni rumors sarebbero però pronte a cambiare proprio in merito a questa importantissima e amatissima funzione.

Apple non produrrà più iPhone con Touch ID dal 2018

Secondo un report stilato dal noto analista di KGI-Securities, Ming-Chi Kuo, Apple starebbe pensando ad una sorta di mossa rivoluzionaria per lanciare i suoi iPhone, e quindi anche gli utenti, verso il futuro.

Secondo Kuo, dal 2018 i prossimi iPhone non avranno il Touch ID incorporato, basando tutto su un altro sistema di sicurezza. Si tratta del Face ID, feature già sviluppata su iPhone X che permette la scansione del volto in 3D, in modo tale da non permettere lo sblocco del terminale con una semplice fotografia del proprietario.

Leggi anche:  Black Friday: ecco le migliori app di produttività per sistema iOS

A salutare definitivamente sarà quindi una delle funzioni più amate e ricercate di sempre dagli utenti su uno smartphone, e non sappiamo se sia un bene o un male. L’attendibilità della notizia è certa, visto lo spessore della fonte, davvero molto affidabile. Rimandiamo quindi a voi l’interrogativo: sarà anche questa una mossa vincente di Apple, o magari si tratterà di un flop pazzesco? Fatecelo sapere nei commenti.