Stando a quanto emerso nelle scorse settimane, Meizu MX7 sarebbe dovuto essere presentato nella giornata di ieri 11 ottobre. La presentazione del device non è avvenuta, e a spiegare le motivazioni che stanno dietro a questo inaspettato cambio di programma è il Senior VP di Meizu, Jeffery Yang.

Il VP è intervenuto sul microblog cinese Weibo, rispondendo alle domande riguardanti il lancio di Meizu MX7: in parole povere, Yang esclude categoricamente il lancio del device nell’anno corrente, aggiungendo che la presentazione si terrà nella primavera del 2018.

Tale dichiarazione non dovrebbe sorprendere, in quanto il gigante cinese ha presentato pochi mesi fa il top gamma Pro 7, le cui vendite  in Cina sono iniziate il 5 Agosto e hanno raggiunto risultati inaspettati.

Meizu MX7 raccoglierà l’eredità di MX6, smartphone lanciato in luglio 2016 e caratterizzato da un chipset Helio X20.

MX7 dovrebbe invece implementare un chipset MediaTek Helio P30, almeno secondo la roadmap Meizu trapelata in dicembre 2016 e che – finora – si è dimostrata essere abbastanza precisa. Il device potrebbe adottare un lettore di impronte digitali collocato sotto al display, una soluzione che consentirebbe di realizzare uno smartphone Fullview con bordi laterali assenti e cornici superiore e inferiore ridotte ai minimi termini; questo è ciò che si evince dal manifesto promozionale diffuso in Rete nello scorse settimane.

Leggi anche:  Meizu: trapelano online le foto del prossimo spettacolare device della casa cinese