Quante volte voi possessori di un device iOS avete imprecato contro iTunes? Il software per la gestione dei file di casa Apple per alcuni utenti – specie quelli meno avvezzi alla tecnologia – è come un labirinto senza uscita. Trasferire un file (sia esso un brano musicale, una foto, un ebook) da iPhone a pc e viceversa può essere in taluni casi un’impresa. C’è bisogno di sincronizzare cartelle, fare backup: insomma, tutte cose non elementari.

AirDroid semplifica la vita di chi possiede un iPhone

La soluzione per tutti coloro che possiedono un iPad o un iPhone arriva direttamente dal mondo Android. Dopo tanto tempo, infatti, una delle app più popolari del sistema operativo di casa Google arriva anche su iOS. Stiamo parlando di AirDroid, il file manager più apprezzato del robottino verde.

Come molti di voi ben sanno, con AirDroid è possibile trasferire contenuti da un dispositivo mobile ad un fisso attraverso il sistema wireless (niente più fastidiosi cavetti o fili vari per collegare smartphone e pc!). Inoltre, grazie agli ultimi aggiornamenti, questa app riesce anche ad organizzare documenti, foto, video e può aiutare anche in termini di privacy (con il controllo in remoto del device).

Leggi anche:  Apple: rilasciato iOS 11.2, ecco quali sono i problemi che risolve

AirDroid per iOS è disponibile già da ora. Su piattaforma desktop l’app è compatibile con il sistema MacOS e con le nuove versioni di Windows. Tutti coloro che attiveranno la piattaforma entro il 15 Ottobre avranno accesso ad un mese gratuito di abbonamento Premium.