Come previsto, il brand Honor di proprietà di Huawei ha lanciato il nuovissimo Honor 7X nel corso di un evento tenutosi in Cina.

Honor lancia il suo nuovo mid range, ma solo nel nome

 

Il 7X è fondamentalmente il successore dell’ottimo Honor 6X,presentato lo scorso anno ed apprezzato da moltissimi utenti. Il successo ottenuto è dovuto anche all’implementazione, per la prima volta, di una doppia camera su un device di questa fascia. Riferendoci ai miglioramenti notevoli apportati sul nuovo smartphone Honor, troviamo il nuovo display, molto grande, con aspect ratio 18: 9, un processore migliore e sensori fotografici aggiornati. Lo smartphone è disponibile in tre varianti, infatti, l’Honor 7X sarà in vendita, inizialmente, solo in Cina a partire dal 17 Ottobre, nelle colorazioni Aurora Blue, Gold e Black. Lo smartphone è dotato di un display curvato, Full-HD + (risoluzione 1080×2160 pixel) da 5,93 pollici. Il dispositivo è dotato di cornici molto sottili ed è costituito da un design unibody realizzato in metallo. Honor 7X è alimentato da un processore HiSilicon Kirin 659 (4 Cortex-A53 in clock a 2.36GHz + 4 Cortex-A53 con clock a 1.7GHz).

Leggi anche:  Huawei conferma il lancio dello smartphone con realtà aumentata

Il device offre 4 GB di RAM e viene completato da tre modelli di archiviazione, 32, 64 e 128GB. Honor 7X supporta la memoria espandibile fino a 256GB tramite scheda microSD. Per quanto riguarda la fotocamera, lo smartphone è dotato di doppie lenti sul retro, che comprendono un sensore da 16 Megapixel ed un sensore da 2 Megapixel. Nella parte frontale, troviamo una fotocamera da 8 Megapixel. Lo smartphone è supportato da una batteria da 3340mAh, è basato sull’ EMUI 5.1, con a bordo Android 7.0 Nougat. Lo sblocco è possibile grazie allo scanner per le impronte digitali posto sul retro. Honor 7X è anche dual SIM ed offre diverse opzioni di connettività come il 4G VoLTE, Wi-Fi 802.11 b / g / n, Bluetooth 4.1 LE, GPS / GLONASS.