Spotify
Spotify mette a disposizione milioni e milioni di canzoni, e con la versione Premium potete anche scaricarle per averle sempre con voi anche senza una connessione attiva

Microsoft a partire dal 31 dicembre chiuderà il servizio Music Pass di Groove e quindi l’acquisto di musica all’interno del Windows Store sarà interrotto. L’applicazione Groove Music continuerà ad esistere e a supportare la riproduzione in playback delle canzoni e e potrà gestire le canzoni presenti sul dispositivo come è sempre stato.

A partire dal 2 ottobre 2017 inizierà invece una collaborazione con Spotify per offrire un servizio più ampio per lo streaming musicale. Spotify offre un catalogo vastissimo in continua espansione con un’offerta di abbonamenti diversificata. Ovviamente sarà possibile trasferire la raccolta personale e le playlist create da Groove a Spotify. Inoltre, gli utenti di Groove Music Pass idonei potranno ricevere in regalo ben due mesi di abbonamento a Spotify Premium.

Microsoft ricorda che tutti i sottoscrittori dell’abbonamento a pagamento di Groove, potranno sfruttarlo fino al 31 dicembre 2017. Nel caso in cui la scadenza fosse successiva a questa data, il 1° febbraio 2018 sarà rimborsata la differenza per mancato utilizzo fino alla scadenza. Si riceverà l’accredito direttamente su carta di credito/strumento registrata. Nel caso di un abbonamento non riscattato, si riceverà un buono regalo del valore pari al 120% della quota da poter utilizzare nello Store.

 

Leggi anche:  Surface Book 2: aperti i preordini in Italia, il prezzo base è di 1.749 euro