Apple Music

Apple Music ha raggiunto un traguardo importantissimo, 30 milioni di abbonamenti registrati, secondo le ultime notizie.

Ottime notizie arrivano dal servizio di musica in streaming di Apple

 

Il servizio di streaming musicale offerto da Cupertino è riuscito ad aumentare di oltre 10 milioni gli abbonati, a partire da dicembre dello scorso anno, tra cui 3 milioni di utenti hanno sottoscritto il servizio negli ultimi quattro mesi, dopo la WWDC tenutasi nel Giugno 2017. Anche se sembra che Apple Music stia raccogliendo sempre più consensi, tuttavia, è molto indietro, rispetto al tasso di crescita raggiunto da Spotify, che riesce ad essere davanti ad Apple con un buon margine. Apple Music ha sostenuto un tasso di crescita di 15 milioni di abbonati l’anno, d’altra parte, Spotify riesce, ancora, a mantenere una differenza di cinque milioni di abbonati ogni anno. Inoltre, Spotify è riuscita a tagliare il prestigioso traguardo dei 60 milioni di iscritti nel Luglio di quest’anno. I numeri sono chiaramente a favore di quest’ultima. Nonostante stia affrontando una dura competizione, Jimmy Iovine, dirigente di Apple Music, sembra abbastanza ottimista.

Leggi anche:  Tim Cook dichiara quale melafonino è stato il più venduto

Apple Music

In un’intervista rilasciata a Billboard, Iovine ha dichiarato: “Credo che ci troviamo nel posto giusto, abbiamo le persone giuste e l’atteggiamento giusto per continuare a crescere vertiginosamente“. Iovine è anche ben informato sull’intero scenario e non ha mancato di menzionare che c’è, ancora, molto da fare: “Solo perché stiamo aggiungendo milioni di abbonati e che i vecchi numeri di catalogo stanno salendo, non è questo il trucco. non andrà a trattenere “. Ci si sente bene sapere che Apple Music è nelle mani giuste. Inoltre, a Cupertino vengono messi in atto una miriade di sforzi per riuscire a raggiungere un tasso di crescita esponenziale. Apple Music sta cercando di custodire i propri abbonati attuali, fornendo nel prezzo contenuti inediti degli artisti preferiti, come documentari ed interviste. Anche le campagne pubblicitarie stanno portando un numero considerevole di abbonati.