Google Maps

Chi non ama Google Maps? L’applicazione di navigazione targata BigG è attualmente una delle app più popolari al mondo. Questa infatti è di necessaria importanza tutte le volte in cui ci si deve muovere in auto verso una meta sconosciuta, ma anche quando si vuol conoscere un’informazione su un luogo pubblico, su un ristorante o su un locale.

Allo stato attuale Google Maps ha pochi difetti in termini di funzioni. Ha forse qualcosa da migliorare in termini di funzionamento.

Google Maps sempre attiva sui dispositivi Android

A Mountain View sono sempre al lavoro al fine di garantire un’esperienza quanto più completa possibile a tutti gli utenti. Con questa filosofia dobbiamo accogliere la nuova versione dell’app che introdurrà il sistema delle multi finestre.

Sino a questo momento sull’OS Android utilizzare Google Maps ha sempre significato rinunciare ad utilizzare altre app. Non è possibile infatti guardare un video su YouTube, mandare sms o conversare su WhatsApp mentre si usa il navigatore.

Leggi anche:  Google Maps: ecco le 5 caratterisitche che verranno presto integrate

Con la nuova versione della piattaforma tutto ciò sarà possibile. Google Maps, infatti, sarà in grado di continuare a svolgere il suo lavoro anche quando lo schermo sarà impegnato da una diversa applicazione.

Questo tool sarà disponibile per tutti coloro che sono equipaggiati con il sistema operativo Android Nougat ed è solo un primo passo. Con la dotazione di Android Oreo, Maps introdurrà l’affascinante tecnologia delle PiP (Picture in Picture).