Apple Watch 3 LTE

L’ultimo keynote di casa Apple è stato caratterizzato dalla presentazione dei nuovi iPhone. I melafonini (soprattutto iPhone X) hanno rubato la scena, mettendo forse in ombra gli altri device visti a Cupertino il 12 Settembre. Uno di questi, Apple Watch 3 LTE, è stato atteso a lungo dagli amanti dei wearable.

Un bug per i nuovi Apple Watch

Lo smartwatch californiano ha tutte le carte in regola per essere rivoluzionario. Per la prima volta, infatti, un orologio di genere sarà indipendente da uno smartphone grazie alla dotazione di una propria connessione LTE.

Proprio questa, però, sarebbe il motivo di una “falsa partenza” per Watch. Coloro che hanno da poco messo le mani sul dispositivo hanno segnalato un fastidioso bug legato alla navigazione. Una volta connesso ad una linea WiFi non autenticata e senza rete, l’orologio non sarebbe poi in grado di ritornare su linea LTE.

Il problema non è di poco rilievo, considerando che tale item pone tutta la sua struttura proprio sulla rete dati.

Leggi anche:  Apple Watch, le vendite nel 2017 hanno registrato un aumento considerevole

Apple fa sapere di essere al corrente del bug e che lavorerà incessanetemente nelle prossime ore al fine di risolverlo. I tempi per l’azienda di CUpertino sono comunque molto contingentati. Domani lo smartwatch sarà diffuso su scala mondiale e presentarlo con un fastidioso intoppo non sarebbe un gran biglietto da visita.