Meizu-M6
Il nuovo medio gamma dell’azienda cinese

Dopo settimane di rumors ed indiscrezioni, Meizu M6 è stato presentato ufficialmente. Si tratta di uno smartphone di fascia medio bassa, con il quale l’azienda cinese proverà a conquistare il mercato grazie al rapporto qualità/prezzo. Un prodotto che raccogliere l’eredità dell’M5, e che arriverà ufficialmente anche in Europa (Italia inclusa).

Caratteristiche hardware

  • Display: 5,2 pollici HD, 1.280 x 720, IPS LCD
  • CPU: MediaTek Octa-Core 1,5 GHz
  • RAM: 2/3 GB
  • Memoria interna: 16/32 GB espandibili tramite micro-SD
  • Fotocamera posteriore: 13 MP con flash LED
  • Fotocamera anteriore: 8 MP
  • Batteria: 3.070 mAh
  • Sistema Operativo: Android Nougat

Come da tradizione per l’azienda cinese, anche questo Meizu M6 può contare su una scocca unibody in alluminio. Il design riprende a piene linee quello già visto nei prodotti della società, con la continuità del corpo interrotta solo dalle bande in policarbonato che nascondono le antenne per la connettività.

Quattro le colorazioni disponibili, ovvero Black, Silver, Gold e Blue. Come detto in apertura però, il vero punto di forza è il rapporto qualità/prezzo. In Cina saranno infatti necessari 699 yuan (circa 90 euro al cambio) per la versione da 2 GB di RAM e 16 GB di storage. Per la variante da 3 GB di RAM e 32 GB di storage serviranno invece 899 yuan (circa 114 euro al cambio).

Leggi anche:  Meizu, gli smartphone saranno nuovamente certificati Google

Staremo a vedere a che prezzi sarà posizionato Meizu M6 in Europa (e quindi anche in Italia). La sensazione comunque è che le cifre non dovrebbero discostarsi molto da quelle previste per il mercato cinese.