L’attesa sta per giungere al termine. La data di rilascio di Fifa 18 è sempre più vicini ed i gamer sono sempre più impazienti di poter mettere le mani su questo titolo. Per i possessori di Xbxo One ed abbonati al servizio EA Access, il gioco completo sarà disponibile dal 21 settembre. Mentre per i possessori di PS4 e PC, Fifa 18 sarà disponibile dal 29 settembre.

Negli scorsi giorni vi abbiamo parlato di tante cose, ad esempio come avere crediti facili e gratuiti o su come ottenere le nuove ICONE.  Inoltre, vi abbiamo proposto la prima di una serie di nostre Squad Builder, che riguardava la Serie A. Oggi siamo qui per mostrarvi la nostra seconda squadra, e riguarderà la Premier League.

Fifa 18 Squad Builder: ecco una Premier League forte ed economica

Il modulo utilizzato è il 4-1-2-1-2. Iniziamo dalle retrovie, dove troviamo Forster tra i pali. Nonostante abbia una valutazione non altissima, nelle versioni precedenti di Fifa ha sempre saputo dare certezza in porta.

Leggi anche:  FIFA 18, la top 10 dei migliori difensori e portieri nel gioco

La coppia di difensori centrali è invece composta da Ogbonna e Sànchez, due difensori con buona potenza fisica, ottima tecnica difensiva ed anche una velocità non indifferente. Come terzini invece abbiamo Van Aanholt a sinistra e Trippier a destra.

Il centrocampo è abbastanza numeroso, di fatto è composto da ben 4 uomini. Il primo è Fellaini, che grazie alla sua altezza e alla sua enorme forza fisica è un ottimo centrocampista difensivo, capace di fare la differenza posto davanti ai due difensori centrali.

Più avanti abbiamo Mirallas come esterno sinistro, un giocatore veloce e dotato di un ottimo tiro. Sulla fascia destra troviamo Bolasie, un giocatore molto rapido, dotato di un ottimo dribling e di 5 stelle di mosse abilità. Dunque un giocatore immancabile per i gamer che amano le skill.

Fifa 18

Ultimo uomo di centrocampo, ma non per importanza, è Lanzini. Anche il giocatore argentino è molto veloce, dotato di un ottimo dribling e di un buon tiro dalla distanza. Se sfruttato bene può davvero essere la carta vincente per risolvere la partita.

Leggi anche:  Fifa 18: nel nuovo FUT avremo draft molto più convenienti

L’attacco invece comprende due punte. La prima è Ings, attaccante inglese molto rapido e freddo sotto porta, è davvero difficile che sbagli un colpo da posizione ravvicinata. Al suo fianco abbiamo Okaka, che oltre ad avere una discreta velocità è dotato di una grande forza fisica, che può essere sfruttata per concretizzare i cross dalle fasce.

Questa è la nostra squadra della Premier League che secondo noi può aiutarvi ad essere competitivi fin da subito, senza dover però spendere troppi crediti.

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere qui sotto nei commenti.