whatsapp-updateWhatsapp ha da poco iniziato a sviluppare il servizio Multi Media Server per tutti gli utenti Android, iOS e Windows Phone permettendo un migliore servizio di condivisione ma sembra che il famoso servizio di messaggistica istantanea non voglia fermarsi e proprio per questo motivo gli sviluppatori stanno lavorando ad un sistema che migliorerà la condivisione, precisamente le immagini.

La prossima versione di Whatsapp sarà in grado di riconoscere se l’immagine contiene alcuni testi in modo da offrire al destinatario dell’immagine una visione migliore della stessa. In questo modo il sistema sarà in grado di offrire diversi livelli di compressione in base all’immagine o alla foto che verrà inviata. Con il nuovo sistema, Whatsapp, sarà in grado di inviare le immagini contenenti testo applicando un livello di compressione molto basso che permetterà di migliorare sensibilmente la lettura.

Migliore compressione per le immagini senza perdere la qualità

In realtà, gli sviluppatori stanno testando internamente questa funzionalità nella versione Whatsapp 2.17.339 disponibile per Android e ben presto la stessa potrebbe arrivare anche per iOS. Logicamente la nuova compressione è disattivata per impostazione predefinita e questo significa che si dovrà aspettare che WhatsApp proceda all’attivazione in remoto per usarla. Attualmente Whatsapp alle immagini che vengono inviate applica lo stesso livello di compressione ma nei prossimi giorni potremo vedere l’integrazione di questa nuova funzionalità.

Leggi anche:  WhatsApp: ecco 5 funzioni nascoste che dovete assolutamente conoscere