iPhone e PornHub

Che iPhone X potesse interessare una grande fetta di pubblico era cosa nota, ma che addirittura la presentazione del nuovo smartphone Apple potesse mettere in crisi il mondo del porno, in pochi se lo aspettavano. Eppure è ciò che è successo nella giornata di martedì negli Stati Uniti ed in tutto il mondo.

iPhone X sconfigge nettamente PornHub

Il dato è emerso soltanto nelle ultime ore, ma già sta facendo discutere. Gli analisti che si occupano di numerare i flussi di navigazione hanno costatato che PornHub durante l’evento di Apple (quando negli USA era l’una del pomeriggio) ha perso dall’8 al 12% di visualizzazioni. In particolar modo sono stati i possessori di un device con iOS o MacOS ad abbandonare il famoso sito a luci rosse.

A rendere genuina tale analisi c’è anche la controprova. Appena concluso il keynote di iPhone, i flussi verso PornHub sono ritornati ai livelli standard ed anzi hanno fatto registrare anche un netto +4%. Chissà, forse, l’eccitazione del nuovo smartphone ha aiutato…

Leggi anche:  iPhone X, quanto mi costi: aumentato anche il prezzo dell'assicurazione AppleCare+

Per Apple c’è da osservare questo dato con tanta felicità. La costatazione delle navigazioni su PornHub è oramai un solido termometro per testare i grandi eventi. Cali precedenti per il portale si erano assistiti per la finale del SuperBowl, per le presidenziali USA e poche settimane fa per la prima di “Game of Thrones”.