iphone 7
iPhone

iPhone X è stato presentato lo scorso martedì in quel di Cupertino. Da allora non si fa altro che parlare di due cose: della sua straordinaria bellezza e del suo clamoroso prezzo. Come tutti ben sappiamo, chi vorrà acquistare il dispositivo – almeno nei primi mesi di lancio – dovrà mettere una bella mano nel portafogli: serviranno, infatti, 1179 euro per comprare lo smartphone.

L’aumento di AppleCare+ per iPhone X

Lo spropositato prezzo che vede come protagonista iPhone X ha irrimediabilmente dato inizio ad una sorta di reazione a catena. Da poche ore sono ufficiali i nuovi costi per AppleCare+, la protezione che gli utenti acquistano per estendere la garanzia del proprio melafonino.

L’assicurazione AppleCare+ dedicata ad iPhone X costerà ben 229 euro, con un incremento di circa 80 euro rispetto al costo precedente di 149 euro (cifra standard da pagare per tutti gli smartphone Apple).

Non cambiano, invece, le condizioni restrittive. Chi vorrà applicare il piano di sicurezza potrà farlo entro e non oltre 60 giorni dall’attivazione del device. Con l’assicurazione si avrà diritti a due anni di assistenza per problemi di software e a due anni di copertura hardware aggiuntiva. Tutto ciò si aggiunge al primo anno, in cui Apple concede una garanzia standard a tutti gli acquirenti.

Leggi anche:  iOS 11 e watchOS 4, ci siamo: su tutti gli iPhone e iPad a partire dal 19 Settembre