Finalmente lo possiamo dire: preparate i vostri iPhone e iPad, iOS 11 è ufficiale!

Dopo mesi di fughe di notizie e rivelazioni, Apple ha annunciato ieri sera iPhone X, iPhone 8 e iPhone 8 Plus. Oltre agli smartphone, sono state presentate durante l’evento anche Apple TV 4K e Apple Watch Series 3.

Apple ha anche rivelato la data di roll-out globale per iOS 11 e watchOS 4: entrambi i sistemi operativi verranno distribuiti a partire dal ​​19 settembre.

iOS 11, il nuovo sistema operativo di iPhone e iPad

Iniziamo con iOS 11, che era stato annunciato per la prima volta al WWDC 2017. Se possedete un iPhone o un iPad, otterrete per il vostro dispositivo una grafica ridisegnata, con un nuovo Centro di Controllo personalizzabile, modalità Live Photo, tastiera QuickType, un Siri più intelligente con nuove funzionalità, trasferimento di denaro con Apple Pay tramite iMessage e altro ancora.

Inoltre, anche l’applicazione della fotocamera su iPhone migliorerà, in gran parte grazie al nuovo sistema operativo iOS 11. Sarà in grado di rendere le foto più espressive, toni più naturali e filtri migliori. Questo perché la fotocamera utilizzerà una tecnologia di compressione di nuova generazione, che consente di scattare foto con la stessa qualità di prima ma con metà della dimensione. C’è di più: l’iPad Pro otterrà il supporto per il multitasking grazie ad un migliorato Split View.

Leggi anche:  Apple: grazie al nuovo iPhone X ora vale più di 900 miliardi

Il nuovo aggiornamento riguarderà tutti gli iPhone dal 5s e successivi, iPad Air e iPad Pro (e successivi), iPad di 5° generazione, iPad mini 2 e successivi e iPod Touch di 6° generazione. Ecco qui la lista ufficiale:

  • iPhone X
  • iPhone 8
  • iPhone 8 Plus
  • iPhone 7
  • iPhone 7 Plus
  • iPhone 6s
  • iPhone 6s Plus
  • iPhone 6
  • iPhone 6 Plus
  • iPhone SE
  • iPhone 5s
  • iPad Pro 12.9″ 2° generazione
  • iPad Pro 12.9″ 1° generazione
  • iPad Pro 10.5″
  • iPad Pro 9.7″
  • iPad Air 2
  • iPad Air
  • iPad 5° generazione
  • iPad mini 4
  • iPad mini 3
  • iPad mini 2
  • iPod touch 6° generazione

Apple Watch Series 3 sarà supportata da watchOS 4

Il watchOS 4 aggiunge alcune nuove funzioni riguardo la salute e il fitness sul vostro Apple Watch. Ad esempio, la funzionalità denominata Apple Heart Study monitorerà la frequenza cardiaca dell’utente, segnalando eventuali irregolarità. Apple ritiene che questa caratteristica possa rilevare malattie cardiache in futuro. Inoltre, Apple Music è completamente ridisegnata per watchOS 4, e con Apple Watch Series 3 i brani potranno essere trasmessi in streaming senza bisogno dell’iPhone.

Che ne dite? Non vedete l’ora di aggiornare i vostri dispositivi vero? Non resta che aspettare il 19 Settembre!