apple tv
Apple TV è il nuovo set-top-box dell’azienda di Cupertino

Il grande evento di ieri targato Apple ha lasciato tutti sorpresi per la rivoluzione apportata da iPhone X, lo smartphone celebrativo per i dieci anni nel settore. Tuttavia Tim Cook sul palco del keynote ha presentato anche altri dispositivi. Si tratta della terza serie di Apple Watch e della nuova generazione di Apple TV.

Il nuovo set-top-box di Cupertino integra il System on a Chip Apple A10X Fusion, un processore che possiamo trovare anche sugli iPad Pro. Possiamo trovare anche 3GB di memoria RAM. Questa combinazione di elementi permetterà al set-top-box di effettuare lo streaming dei contenuti fino alla risoluzione 4K o UHD.

È garantito anche il supporto alla tecnologia HDR 10 (High Dynamic Range) per una migliore resa cromatica e il supporto al Dolby Vision per la gestione dell’audio. Novità anche dal punto di vista dell’interfaccia, adesso tvOS 4.0, che è stata aggiornata per non mostrare sgranature a causa della nuova risoluzione. Come anticipato dai leak, per effettuare lo streaming in 4K a 60 FPS sarà necessaria una banda internet di almeno 15 Mbps.

Leggi anche:  iPhone SE 2: probabile il lancio nel primo trimestre del 2018

Apple TV 4K sarà disponibile per il preordine a partire dal 15 settembre al prezzo di 199 euro per la versione dotata di 32 GB di memoria interna. Per acqustare la versione da 64 GB di memoria invece saranno necessari 219 euro. La commercializzazione ufficiale inizierà a partire dal 22 settembre.