Android 8.0 Oreo è stato presentato il 21 agosto, e alcuni produttori di smartphone come BlackBerry, Nokia, HTC e Sony hanno confermato che i loro dispositivi verranno aggiornati all’ultima versione del sistema operativo.

Android 8.0 Oreo sarà,ovviamente, preinstallato in alcuni dei prossimi smartphone di punta. Tuttavia, gli smartphone lanciati nel 2015 o in precedenza, non riceveranno l’aggiornamento ad Android Oreo. Ma sono disponibili delle custom ROM che possono essere installate in modo non ufficiale, così che gli utenti di tali dispositivi possano ottenere la versione più recente di Android.

Per quali dispositivi sono disponibili le ROM personalizzate

Gli sviluppatori di XDA, un forum tra i più noti tra quelli dedicati al modding e al coding indipendente, hanno realizzato ROM personalizzate per Android 8.0 Oreo. Si tratta però di versioni ancora in fase di sviluppo e pertanto esistono ancora alcuni bug, riguardanti principalmente la connessione Wi-Fi, la fotocamera e il lettore di impronte. Gli sviluppatori si stanno concentrando in particolare sugli aggiornamenti per le ROM AOSP Oreo e LineageOS 15.

AOSP Oreo è disponibile per:

  • Asus ZenFone 5
  • Motorola Nexus 6
  • LG Nexus 5
  • OnePlus One
  • Sony Xperia SP
  • Xperia TX, Xperia T e Xperia V
  • Xiaomi Red Mi Note 3 (variante Snapdragon), Mi 3, Mi 4, Mi 5, Mi Max
  • Samsung Galaxy S6, Galaxy Note 10.1 2014
  • OnePlus 5
Leggi anche:  Galaxy S8, il firmware di Android Oreo per i beta tester negli USA il 31 ottobre

La ROM LineageOS 15 è disponibile per i seguenti modelli:

  • ZenFone 2 Laser, ZenFone Selfie
  • Leeco Le 1, Le Max 2
  • HTC One M8
  • Lenovo Vibe K5 Plus
  • Moto G, Moto X (2014), Moto E (2015), Mio G5 Plus
  • OnePlus X, OnePlus 2, OnePlus 3 e 3T
  • Sony Xperia M2
  • Samsung Galaxy Tab S2
  • Xiaomi Redmi Note 4, Redmi 4, Redmi 3, Mi 5S, Mi 5S Plus, Mi 4C

I primi dispositivi che saranno preinstallati con l’ultima versione del sistema operativo saranno i prossimi Google Pixel 2 e Pixel 2 XL. Questi smartphone si dice che arriveranno con una serie di nuove funzionalità che non saranno incluse nell’attuale versione di Android 8.0 Oreo.

E adesso tutti a scaricare Android Oreo sui vostri dispositivi!