Xiaomi-Mi-Note-3
L’azienda cinese pronta a stupire l’11 settembre

Xiaomi Mi Note 3 sarà equipaggiato con il processore Snapdragon 660. È quanto emerge da un’immagine trapelata sul web in queste ore. L’azienda cinese potrebbe dunque operare delle scelte differenti rispetto al Mi Note 2 che, grazie allo Snapdragon 821, si è posizionato lo scorso anno nella fascia dei top di gamma.

È apparsa online l’immagine della confezione di vendita

L’immagine in questione mostra la confezione di vendita del Mi Note 3. Sul retro è ovviamente riportata la scheda tecnica, che recita: schermo da 5,5 pollici, SoC Snapdragon 660, 6 GB di RAM, 128 GB di storage interno, doppia fotocamera posteriore con sensori da 12 MP, batteria integrata da 3.500 mAh con Quick Charge 4.0.

Xiaomi-Mi-Note-3

Un prodotto indubbiamente interessante, ma comunque appartenente alla fascia medio-alta. Xiaomi sembra dunque intenzionata a cambiare la propria strategia con la gamma Note, un mossa che potrebbe rivelarsi sensata. Del resto, l’11 settembre l’azienda cinese svelerà anche l’attesissimo Mi Mix 2, che sarà sicuramente uno smartphone premium.

Leggi anche:  Xiaomi Speaker Mi AI: apportate modifiche all'audio

La possibilità di una concorrenza interna con il Mi Note 3 è dunque concreta, e questo potrebbe aver spinto a posizionarlo in una fascia differente. In ogni caso, non ci tocca che attendere lunedì, quando finalmente Xiaomi svelerà i propri piani in via ufficiale. La sensazione comunque è che l’azienda cinese miri a diversificare il proprio catalogo, specie in relazione al prezzo. Staremo a vedere.